Google+

Milanifesto. Scoprire la città da una prospettiva cinematografica

giugno 19, 2015 Sara Pellegrino

I manifesti sono vere e proprie opere d’arte, sintesi della capacità di grandi artisti di ideare grandi poster, che non si limitano a “far vedere”, ma raccontano

milanifestoGiovedì 18 giugno è stata inaugurata presso il Centro Sperimentale della Cinematografia-Sede Lombardia (ex Manifattura Tabacchi), dove resterà fino al 31 luglio, la mostra itinerante “Milanifesto”. Ideata da Lapo De Carlo, patrocinata dalla Regione Lombardia e organizzata dall’associazione “Work in art”, questa esposizione propone una selezione di manifesti, circa una sessantina, della collezione di Vito Elia riguardanti film girati o ambientati a Milano tra gli anni Sessanta e Ottanta.

Lo scopo è quello di dare prestigio e visibilità ad una Milano cinematografica attraverso le locandine di alcuni dei film più significativi come la Banda Vallanzasca, Milano Violenta, Quattro mosche di velluto grigio e molti altri. Di fianco ad ogni immagine c’è una piccola didascalia con l’anno di uscita, la trama e la lista delle vie in cui è stato girato il film.

I manifesti sono vere e proprie opere d’arte, sintesi della capacità di grandi artisti di ideare grandi poster, che non si limitano a “far vedere”, ma raccontano. Raccontano le trasformazioni di una città che per metà è rimasta la stessa e per metà è totalmente cambiata. Raccontano della Milano laboriosa, moderna, in perenne trasformazione (Milano Agra) e al tempo stesso triste (La morte risale a ieri sera), quasi malinconica, casa dei vizi e delle passioni umane (come si vede in Banditi a Milano)

L ‘esposizione è piuttosto piccola ma estremamente affascinante. Assolutamente corretta sembra l’affermazione di Tabata Caldironi per cui questa mostra si presenta come una festa per gli occhi. Non tutti i manifesti sono fotografie, come ormai siamo abituati, ma veri e proprio dipinti che ci aiutano a conoscere Milano da una prospettiva insolita.

Milanifesto sarà ospitata dal 18 al 20 settembre nell’Area Pergolesi a Milano, ad ottobre nella galleria Capitol 55 a Rho e infine dal 29 ottobre all’1 novembre nella villa Tittoni a Desio.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana