Google+

Milanifesto. Scoprire la città da una prospettiva cinematografica

giugno 19, 2015 Sara Pellegrino

I manifesti sono vere e proprie opere d’arte, sintesi della capacità di grandi artisti di ideare grandi poster, che non si limitano a “far vedere”, ma raccontano

milanifestoGiovedì 18 giugno è stata inaugurata presso il Centro Sperimentale della Cinematografia-Sede Lombardia (ex Manifattura Tabacchi), dove resterà fino al 31 luglio, la mostra itinerante “Milanifesto”. Ideata da Lapo De Carlo, patrocinata dalla Regione Lombardia e organizzata dall’associazione “Work in art”, questa esposizione propone una selezione di manifesti, circa una sessantina, della collezione di Vito Elia riguardanti film girati o ambientati a Milano tra gli anni Sessanta e Ottanta.

Lo scopo è quello di dare prestigio e visibilità ad una Milano cinematografica attraverso le locandine di alcuni dei film più significativi come la Banda Vallanzasca, Milano Violenta, Quattro mosche di velluto grigio e molti altri. Di fianco ad ogni immagine c’è una piccola didascalia con l’anno di uscita, la trama e la lista delle vie in cui è stato girato il film.

I manifesti sono vere e proprie opere d’arte, sintesi della capacità di grandi artisti di ideare grandi poster, che non si limitano a “far vedere”, ma raccontano. Raccontano le trasformazioni di una città che per metà è rimasta la stessa e per metà è totalmente cambiata. Raccontano della Milano laboriosa, moderna, in perenne trasformazione (Milano Agra) e al tempo stesso triste (La morte risale a ieri sera), quasi malinconica, casa dei vizi e delle passioni umane (come si vede in Banditi a Milano)

L ‘esposizione è piuttosto piccola ma estremamente affascinante. Assolutamente corretta sembra l’affermazione di Tabata Caldironi per cui questa mostra si presenta come una festa per gli occhi. Non tutti i manifesti sono fotografie, come ormai siamo abituati, ma veri e proprio dipinti che ci aiutano a conoscere Milano da una prospettiva insolita.

Milanifesto sarà ospitata dal 18 al 20 settembre nell’Area Pergolesi a Milano, ad ottobre nella galleria Capitol 55 a Rho e infine dal 29 ottobre all’1 novembre nella villa Tittoni a Desio.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi