Google+

Martino, lo chef del Rinascimento che conquista la Lombardia

febbraio 21, 2012 Redazione

Maestro Martino si adoperò per creare una cucina innovativa e tradizionale, usando gli ingredienti locali per stuzzicare il palato di Ludovico il Moro e di Gian Giacomo Trivulzio. Ecco il Libro de Arte Coquinaria, presentato al Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e all’Assessore al Commercio, Turismo e Servizi Stefano Maullu in occasione della Serata Maestro Martino: Lombardia d’Autore.

«Principe dei cuochi». Così viene appellato, in una cronaca del suo tempo, Maestro Martino de Rossi, cuciniere bellinzonese antenato dei moderni chef. Sotto il Ducato di Milano, Maestro Martino si adoperò per creare una cucina innovativa e tradizionale, usando gli ingredienti locali per stuzzicare il palato di Ludovico il Moro e di Gian Giacomo Trivulzio. La misteriosa figura, di cui poco era conosciuto fino agli anni Settanta dello scorso secolo, ha scritto un vero e proprio ricettario rinascimentale: il Libro de Arte Coquinaria, presentato al Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e all’Assessore al Commercio, Turismo e Servizi Stefano Maullu in occasione della Serata Maestro Martino: Lombardia d’Autore. L’evento, organizzato dall’Associazione culturale Maestro Martino, oltre a presentare la figura dello chef lombardo ha voluto presentare gli obiettivi degli organizzatori: valorizzare il turismo enogastronomico nella regione padana. Un’attenzione particolare è rivolta per quegli alimenti a chilometro zero e ai cibi Doc, Dop e Docg.

Nelle intenzioni dello chef Carlo Cracco, rappresentante dell’associazione Maestro Martino, c’è la realizzazione, con la collaborazione d’istituzioni pubbliche e private, di un “Campus della Cucina d’Autore” ovvero un centro culturale polivalente, di valenza internazionale: un nuovo polo che si aggiunge a quello della moda e del design, entrambe eccellenze meneghine. Sul sito www.maestromartino.it sono riportati attività e progetti dell’Associazione, con lo sguardo fisso all’evento più importante della Regione nei prossimi anni: l’Expo 2015.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.