Google+

Il Tribunale del lavoro di Milano respinge il ricorso della Fiom

aprile 4, 2012 Redazione

Il tribunale del lavoro di Milano ha respinto ieri il ricorso per comportamento antisindacale presentato dalla Fiom contro la Sirio, società del gruppo guidato da Sergio Marchionne che gestisce la sicurezza industriale.

Prosegue la battaglia a suon di processi tra la Fiat e la Fiom. A seguito della decisione del sindacato dei metalmeccanici cigiellini di non prendere parte all’accordo stipulato tra il gruppo del Lingotto e le altre rappresentanze dei lavoratori, dal 1 gennaio le Rsa della Fiom non sono ammesse nei locali del mondo Fiat. Il sindacato guidato da Maurizio Landini ha deciso di contrastare l’esclusione affidandosi ai giudici del lavoro e presentando decine di cause legali nei confronti di Fiat.
Il tribunale del lavoro di Milano ha respinto ieri il ricorso per comportamento antisindacale presentato dalla Fiom contro la Sirio, società del gruppo guidato da Sergio Marchionne che gestisce la sicurezza industriale.

Per il giudice di Milano la norma dell’articolo 19 è chiarissima e non si presta ad equivoci: la legittimazione e l’attribuzione dei diritti sindacali si applica soltanto ai firmatari degli accordi aziendali. Ogni altra interpretazione è assolutamente contraria alla lettera e allo spirito della legge. Quindi per la Fiom non ci sono scusanti, se vuole avere una voce in capitolo nella Fiat deve aderire al patto firmato dagli altri sindacati
Il collegio di difesa composto dagli avvocati Amendolito, De Luca, Tamajo, Dirutigliano, Dondi e Favalli ha davanti a sé altre azioni legali promosse dalla Fiom nei confronti del’azienda torinese: in totale si contano 61 cause in corso tra la Fiat e la Fiom.

Il fatto strano riguarda un caso analogo dove la sentenza del giudice va in direzione opposta a quella milanese. Infatti il 27 marzo scorso, il Tribunale di Bologna aveva definito antisindacale il comportamento della Magneti Marelli, altra azienda del gruppo Fiat che non considerò valida l’elezione delle Rsa della Fiom.  
Il Lingotto, attraverso un comunicato stampa rende noto di «accogliere con grande soddisfazione la pronuncia del Giudice di Milano che sostiene la corretta interpretazione dell’articolo 19 dello Statuto dei Lavoratori in contrasto con coloro che sono orientati a interpretazioni palesemente contrarie alla norma e quindi illegittime».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi