Google+

Il Papa benedice le famiglie inviate in missione. «Andate, ma ricordate che Dio arriva prima»

febbraio 1, 2014 Redazione

Papa Francesco ha incontrato i rappresentanti del Cammino Neocatecumenale e 174 famiglie, con oltre 900 figli, che partiranno per 40 missioni: «Dio ama l’uomo così com’è, anche con i suoi peccati. Lui arriva prima di noi, ovunque»

«Ringrazio il Signore per la gioia della vostra fede e per l’ardore della vostra testimonianza cristiana. Grazie a Dio!». Questa mattina Papa Francesco ha incontrato i rappresentanti del Cammino Neocatecumenale e in particolare le famiglie “inviate” in “Missio ad gentes” in ogni parte del mondo. Andare nel mondo, ad annunciare il Vangelo, consapevoli che «Dio ama l’uomo così com’è, anche con i suoi peccati» e che «Dio arriva sempre prima di noi, anche nelle culture più lontane», dunque è necessario saper «riconoscere l’azione che lo Spirito Santo ha compiuto nella vita di ogni popolo». Queste sono state le raccomandazioni del Pontefice.
Erano più di 8.000 i presenti in Aula Paolo VI; e c’erano anche tantissimi bambini. Ad accompagnarli e presentarli al Pontefice è stato Kiko Arguello, uno degli iniziatori del Cammino. Ha presentato le 174 famiglie, con oltre 900 figli, che stanno per partire per 40 nuove Missiones ad gentes, di cui 15 in Asia (Cina, India, Vietnam e Mongolia) e oltre venti in Europa: diventano così 450 le famiglie “inviate” nel mondo e 56 le Missiones operanti in Europa.

POCHE E «SEMPLICI RACCOMANDAZIONI». «Ringrazio il Signore per la gioia della vostra fede e per l’ardore della vostra testimonianza cristiana», ha esordito il Pontefice, che poi si è rivolto affettuosamente ai bambini presenti. «Proprio a nome della Chiesa, nostra Madre, la nostra Santa Madre Chiesa gerarchica, come amava dire Sant’Ignazio di Loyola – ha proseguito – vorrei proporvi alcune semplici raccomandazioni». Francesco ha invitato le famiglie in partenza ad avere «massima cura per costruire e conservare la comunione all’interno della Chiesa». Le ha esortate a ricordare che «lo Spirito di Dio arriva sempre prima di noi, il Signore ci precede». «Da qui scaturisce la necessità – ha osservato il Papa – di attenzione all’ambiente culturale e di impegnarsi a imparare le culture che si incontrano sapendo riconoscere l’azione che lo Spirito ha compiuto nella vita di ogni popolo».
Alla fine il Pontefice ha pregato i partenti ad avere «cura gli uni degli altri, in particolare dei più deboli: portate a tutti l’amore di Dio, dite che Lui ama l’uomo così com’è, anche con i suoi peccati. Siate messaggeri e testimoni dell’infinita bontà e dell’inesauribile misericordia del Padre».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. elena says:

    Lode a Dio!

  2. Marco says:

    Ho vissuto gran parte della mia vita senza Dio, asservito agli Idoli mondani, degradando la mia vita e la mia famiglia . Grazie al Cammino neocatecumenale non solo ho ricomposto la mia famiglia dandole pienezza e nella dignità dei figli di Dio, (nella preghiera familiare, e nella frequentazione ai sacramenti ecclesiastici) ma io stesso, mi sono lasciato prendere per mano da Cristo che attraverso la sua parola e la S. Chiesa Cattolica, mi supporta, mi accompagna e mi indica la strada della vita eterna. Satana attacca sempre i frutti dello Spirito Santo con menzogne e zizzania specie tra i credenti, ma gli evidenti frutti del Cammino sono la conversione, la vocazione e l’innesto della Chiesa Cattolica. Grazie Papa Francesco, per essere l’ennesimo Santo Padre che riconosce, incoraggia regolamenta gli autentoci strumenti di conversione.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.