Google+

I ragazzi di oggi sono grassi e pigri. Lo dicono i pediatri

novembre 21, 2013 Elisabetta Longo

Tra i motivi del poco sport, il troppo studio e le troppe ore passate sugli smartphone

Gli adolescenti italiani sono pigri già dall’età di undici anni. A quindici anni meno di un ragazzo su due pratica attività sportiva continuativa, mentre a 18 anni fa sport solo uno su tre. Tassi di sedentarietà tripli rispetto agli altri stati europei.

DOPO LA SCUOLA PRIMARIA. La società italiana di Pediatria lancia l’allarme, perché i ragazzi italiani sono sulla buona strada per incappare in obesità e altre malattie. In dieci anni, dal 2001 e il 2011 i bambini tra i 6 e i 10 anni è aumentata del 5 per cento. E nell’ultimo anno questo tasso è cresciuto ulteriormente del 3 per cento. Tutto questo quadro positivo però cambia non appena si passa alla scuola primaria, dove subentrano le ore di studio pomeridiano, che favorisce la sedentarietà. La quota di praticanti sportivi continuativi diminuisce di molto, col passare degli anni sempre di più. Una parabola discendente che va di pari passo anche con la crisi economica, visto che comunque iscrivere i propri ragazzi a sport di squadra costa alle famiglie.

ABBANDONO. La Sip, società italiana pediatria, incolpa di molto anche gli smarphone e altri apparecchi tecnologici, che sottraggono dalle 3 alle 4 ore al giorno. Studi svolti in alcune città italiane dicono che i ragazzi che abbandonano lo sport lo fanno per vari motivi tra cui il troppo studio, troppa fatica, o noia. Tra i motivi anche l’agonismo esagerato, incentivato dai coach, che cercano di inculcare nei ragazzi concetti di competizione troppo lontani dalla loro voglia di svagarsi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana