Google+

I ragazzi di oggi sono grassi e pigri. Lo dicono i pediatri

novembre 21, 2013 Elisabetta Longo

Tra i motivi del poco sport, il troppo studio e le troppe ore passate sugli smartphone

Gli adolescenti italiani sono pigri già dall’età di undici anni. A quindici anni meno di un ragazzo su due pratica attività sportiva continuativa, mentre a 18 anni fa sport solo uno su tre. Tassi di sedentarietà tripli rispetto agli altri stati europei.

DOPO LA SCUOLA PRIMARIA. La società italiana di Pediatria lancia l’allarme, perché i ragazzi italiani sono sulla buona strada per incappare in obesità e altre malattie. In dieci anni, dal 2001 e il 2011 i bambini tra i 6 e i 10 anni è aumentata del 5 per cento. E nell’ultimo anno questo tasso è cresciuto ulteriormente del 3 per cento. Tutto questo quadro positivo però cambia non appena si passa alla scuola primaria, dove subentrano le ore di studio pomeridiano, che favorisce la sedentarietà. La quota di praticanti sportivi continuativi diminuisce di molto, col passare degli anni sempre di più. Una parabola discendente che va di pari passo anche con la crisi economica, visto che comunque iscrivere i propri ragazzi a sport di squadra costa alle famiglie.

ABBANDONO. La Sip, società italiana pediatria, incolpa di molto anche gli smarphone e altri apparecchi tecnologici, che sottraggono dalle 3 alle 4 ore al giorno. Studi svolti in alcune città italiane dicono che i ragazzi che abbandonano lo sport lo fanno per vari motivi tra cui il troppo studio, troppa fatica, o noia. Tra i motivi anche l’agonismo esagerato, incentivato dai coach, che cercano di inculcare nei ragazzi concetti di competizione troppo lontani dalla loro voglia di svagarsi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download