Google+

Ho visto Maradona. Il nuovo libro di Gurrado è un tuffo in un’Italia che non c’è più

giugno 8, 2014 Redazione

“Ho visto Maradona” è un romanzo che ti fa fare un salto indietro di un quarto di secolo. Catapultati nella Napoli del 1990, si ripercorre la corsa degli azzurri di Diego Armando Maradona verso il secondo scudetto

gurrado-ho-visto-maradonaHo visto Maradona (Ediciclo, 208 pagine, 14,50 euro) è un romanzo che ti fa fare un salto indietro di un quarto di secolo. Catapultati nella Napoli del 1990, l’autore e collaboratore di Tempi Antonio Gurrado ripercorre la corsa degli azzurri di Diego Armando Maradona verso il secondo scudetto e quella della nazionale italiana che schiantò le proprie ambizioni di vincere il quarto mondiale proprio contro l’argentina guidata dal Pibe de oro. Non solo.

Ho visto Maradona è di più: è un tuffo in un’Italia che oggi non c’è più, alla scoperta delle sue abitudini, dei suoi pregi e dei suoi vizi; un paese che nemmeno si immaginava lo scandalo Mani pulite che di lì a poco sarebbe scoppiato e avrebbe dato poi vita alla Seconda Repubblica. E poi, Ho visto Maradona, è la storia di quattro ragazzi: Gringo, oriundo di Caserta, figlio di impiegati statali, ama Napoli così com’è e vuole lasciare andare le cose come sono sempre andate ed è, naturalmente, tifoso sfegatato di Maradona.

Il Milanese, comunista, figlio di proletari, si sforza di parlare in italiano corretto e detesta il pressappochismo diffuso e proprio per questo non può che essere tifoso innamorato della meritocrazia e del collettivismo praticato dal Milan di Sacchi; e di Mozzarella e Anatomia troppo ossessionati rispettivamente da cibo e sesso per voler cambiare le cose. L’esito del campionato di calcio 1989/1990 segna anche la lenta e traumatica rottura del loro sodalizio. E la fine del grande Napoli e del suo irraggiungibile capitano, Diego Armando Maradona.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

5 Commenti

  1. Che bello says:

    Lo compro sicuramente!!!!

  2. antonio says:

    maradona fu cacciato da barcellona in quanto gli spagnoli si accorsero che non si sarebbe mai disintossicato. alla fine poteva giocare solo in italia e a napoli dove gli facevano fare quello che voleva. Per due volte era pronto il suo fermo ma non si fece nulla perchè alla questura di napoli avevano paura di sommosse popolari. a quando la revoca degli scudetti immeritatamente concessi ?

  3. sandro says:

    vero quel tipo poteva giocare solo in Italia e non in un paese serio. Quello che e’ curioso e’ che a napoli i magistrati indagano su tutte le squadre ma sugli scandalosi “scudetti” alla maradona manco a parlarne meglio tirare a campa’

  4. sandro says:

    vero quel tipo poteva giocare solo in Italia e non in un paese serio. Quello che e’ curioso e’ che a napoli i magistrati indagano su tutte le squadre ma sugli scandalosi “scudetti” alla maradona manco a parlarne meglio tirare a campare

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.