Google+

Gotti Tedeschi: «L’economia non cresce perché non facciamo figli»

ottobre 26, 2011 Massimo Giardina

L’economista Ettore Gotti Tedeschi spiega perché siamo in crisi e perché l’Italia è più virtuosa di altri paesi: «L’economia non crolla per la finanza, noi abbiamo fatto troppa finanza perché non cresceva più l’economia. La causa principale è il tasso di natalità decrescente. L’Italia non è messa poi così male. Siamo stati molto più bravi di altri nel controllo della spesa pubblica»

«L’Italia non è messa poi così male. Siamo stati molto più bravi di altri paesi nel saper controllare la spesa pubblica e la crescita dell’indebitamento». Interviene così l’economista Ettore Gotti Tedeschi a Radio Tempi, durante il programma Gli spari sopra, e spiega il suo commento distinguendo tre entità: famiglie, imprese e Stato. Le prime due sono «virtuose», la terza si aggiudica invece una maglia nera.

«Le famiglie negli ultimi vent’anni sono state costrette a sacrificare crescita e risparmio, sono state ignorate e in alcuni momenti penalizzate, dovendo pensare loro ai figli che non trovavano lavoro e agli anziani». Le imprese, ricorda l’economista, «sono riuscite a stare in piedi senza una grande attenzione del mondo della finanza, sia per quanto riguarda le immissioni di capitali, sia per la concessione di finanziamenti». Il debito totale, ricorda poi Gotti Tedeschi, è determinato dalla somma dei debiti dello Stato, delle famiglie, delle istituzioni finanziarie e delle istituzioni industriali. «Non si deve solo guardare al debito pubblico. In altri paesi sono aumentati i debiti delle entità finanziarie, mentre negli Usa si sono indebitate le famiglie che hanno successivamente trasferito il loro passivo al sistema bancario. Lo stato americano, per salvare la situazione ha nazionalizzato il debito». In Italia, invece, sta avvenendo il processo opposto: «E’ in corso la privatizzazione del debito, basta pensare alla tassa patrimoniale».

Tutta colpa della finanza? «No» continua Gotti Tedeschi parlando delle ragioni che hanno portato alla crisi. «Il crollo dell’economia non nasce perché abbiamo fatto troppa finanza, noi abbiamo fatto troppa finanza perché non cresceva più l’economia. La causa principale è il tasso di natalità decrescente occidentale. Negli ultimi 25 anni la nostra porzione di mondo ha rifiutato la crescita demografica e questo ha comportato in primis un crollo dello sviluppo e il conseguente aumento dei costi fissi assorbiti poi dalle tasse».

Su quest’ultimo tema, Giovanni Paolo II Benedetto XVI e il card. Angelo Scola sono stati preveggenti perché «se si interrompe la crescita delle persone in modo organico, come fa a crescere il Pil?».

Ascolta l’intervista integrale a Ettore Gotti Tedeschi
[podcast pid=65/]

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tempo di restyling per una delle vetture meno convenzionali – almeno esteticamente – degli ultimi anni. In occasione del Salone di Shangai, la crossover Lexus NX beneficia di un lifting di dettaglio cui si accompagnano affinamenti a livello tecnico volti a incrementare il comfort dei passeggeri e a rendere più dinamico il comportamento della vettura. […]

L'articolo Lexus NX: il restyling è sportivo proviene da RED Live.

Non è la prima volta che BMW utilizza la dicitura Rallye per la sua GS: accadde già nel 2013, quando fu una vistosa versione Rallye con telaio rosso e colori Motorsport a celebrare l’uscita di scena del motore ad aria. Ora la dicitura torna in auge sulla BMW R 1200 GS Rallye, che per la […]

L'articolo Prova BMW R 1200 GS Rallye 2017 proviene da RED Live.

Vi abbiamo già parlato del legame (inconsueto) che c’è tra l’ibericissima Seat e l’italianissima Ducati (entrambe con un tedeschissimo proprietario). Un po’ come se lo Jamon Serrano si gemellasse con il Prosciutto di Parma. L’accordo di collaborazione Seat-Ducati una delle tappe nella consegna di una Leon Cupra nuova fiammante ai piloti Ducati Dovizioso e Lorenzo. Nonostante un […]

L'articolo Un Leon di pilota, Dovizioso va in CUPRA proviene da RED Live.

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana