Google+

Egitto, Al Jazeera troppo schierata con i Fratelli Musulmani: «Trasmette falsità», si licenziano 22 giornalisti

luglio 9, 2013 Leone Grotti

Per Hegag Salama, che lavora per l’emittente del Qatar da dieci anni, «va contro l’Egitto e contro altri paesi arabi, rischiando di provocare odio e scontri tra il popolo egiziano».

Ventidue membri dello staff egiziano di Al Jazeera si sono licenziati ieri accusando il canale televisivo del Qatar, ma diffuso in tutto il mondo, di non essere «obiettivo» nel modo in cui ha voluto riportare le recenti violenze scoppiate in Egitto a seguito della deposizione da parte dell’esercito appoggiato dal popolo di Mohamed Morsi.

TROPPO VICINI AI FRATELLI MUSULMANI. Tra i 22, secondo quanto riporta Gulf News, ci sono anche due famosi giornalisti di Al Jazeera di stanza al Cairo: Wessam Fadl, che ha denunciato «la presa di posizione politica» del canale televisivo troppo vicino ai Fratelli Musulmani, e soprattutto Hegag Salama, che lavora per l’emittente da 10 anni.

«TRASMETTONO FALSITÀ». Secondo Salama, l’agenda di Al Jazeera «va contro l’Egitto e contro altri paesi arabi, rischiando di provocare odio e scontri tra il popolo egiziano». Il corrispondente da Luxor ha accusato l’emittente di «trasmettere falsità e ingannare i telespettatori». L’anchorman Karem Mahmoud ha aggiunto che la direzione di Al Jazeera ha istruito ogni membro dello staff perché parli in favore dei Fratelli Musulmani. Il Qatar, tra gli Stati più ricchi del Golfo, è anche il principale sostenitore dei ribelli in Siria.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. MARCO says:

    AL JAZEERA UN UNICUM CORUM CON LA CNN SIONISTA

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download