Google+

E se fosse Natale tutto l’anno? Che incubo

agosto 31, 2012 Elisabetta Longo

Sei al supermercato che stai comprando ancora un barattolo di crema solare perché speri di avere tempo per un ultimo fine settimana di mare, quand’ecco che ti sembra di avere le allucinazioni. E invece no, è proprio un albero di Natale quello che vedi qualche scaffale più in là. Succede in Gran Bretagna, dove i […]

Sei al supermercato che stai comprando ancora un barattolo di crema solare perché speri di avere tempo per un ultimo fine settimana di mare, quand’ecco che ti sembra di avere le allucinazioni. E invece no, è proprio un albero di Natale quello che vedi qualche scaffale più in là. Succede in Gran Bretagna, dove i punti vendita della catena Asda hanno già allestito degli angoli del negozio con i caratteristici prodotti da 25 dicembre. Dopo tutto mancano poco più di cento giorni al Natale.

UN PROBLEMA EDUCATIVO.La strategia della catena è chiara e semplice. In questo modo i bambini cominceranno a tartassare i propri genitori con richieste di regali natalizi e questi non potranno che arrendersi al fatto di dover acquistare qualcosa. Racconta una mamma “preoccupata” al Daily Mail: «Mancano quattro mesi a Natale, e per colpa di Asda i miei figli mi hanno già consegnato la loro lista di regali desiderati». L’ente di regolamentazione delle pubblicità inglesi racconta di aver ricevuto parecchie lamentele da parte dei genitori, che dicono che è un concetto educativo sbagliato quello di promuovere il Natale così in anticipo. Di solito le prime avvisaglie di babbi natali e lucine si intravedono a metà autunno, ma qui si sta esagerando. Una mamma pone addirittura il problema che un bambino, vedendo un babbo natale d’agosto, si ponga ancora più la domanda sulla sua reale esistenza. Poi sai che traumi.

TWITTER. In America, poi, ci sono catene che non mandano mai in vacanza gli articoli natalizi, colossi come Target che propongono con nonchalance ogni tipo di albero natalizio, da quello bianco a quello a forma di palma, dalle lucine a forma di nanetto agli addobbi di collane di vischio. Su Twitter poi si parla del Natale come se fosse dopodomani, visto che ogni dieci minuti compaiono in timeline nuovi status che implorano la presenza del Natale tutto l’anno. Un incubo che presto potrebbe diventare realtà.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana