Google+

Dalla sanità ai partiti, la questione morale riguarda in primis chi il potere ce l’ha davvero

aprile 24, 2012 Lodovico Festa

I cantori della forca si chiedono come mai gli scandali di questi giorni non creino fremiti simili a quelli di Tangentopoli. Forse perché sappiamo tutti come andò a finire.

Uno dei tanti cantori della forca si chiede come mai le vicende leghiste e più in generale lombarde (anche quelle prossime a questo settimanale) non creino fremiti simili a quelli di Tangentopoli. Pesa l’esperienza del ’92 con bilancio dei risultati ottenuti da manettari e governi tecnici. Poi le decine di casi “bomba” proposti dall’efficiente mix pm combattenti-stampa tagliagole (a partire dall’ormai lontano caso Rotelli sempre sulla famigerata sanità lombarda fino ai casi Del Turco, Romeo, Saladino, Bertolaso, Scaglia, P4), tutti sgonfiati dopo avere incendiato l’opinione pubblica.

La gente semplice è stordita dai pasticci leghisti ma preoccupata che si affondi la forza di maggiore contrasto a elitismo, centralismo e fiscalismo. Le centinaia di migliaia degli assistiti da San Raffaele e ospedali lombardi ne riconoscono qualità ed efficienza rari. Si colgono, infine, gli interessi, anche sulla sanità, dei media registi di certe campagne.

Comunque è forte l’effetto di sbandamento. E richiederebbe più lucidità nell’impostare una nuova fase: al fondo va considerato come i problemi della società italiana nascano dall’“alto” (governance delle banche maggiori, magistratura combattente, poteri inefficienti definiti dalla Costituzione, presenza paralizzante della Cgil) più che dal “basso” (evasioni di idraulici e droghieri, piccole imprese disprezzate da Eugenio Scalfari e così via). È solo responsabilizzando i “vertici” di un sistema che si può mobilitare anche eticamente la base della società.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. I just want to say I am just new to weblog and seriously savored you’re blog. More than likely I’m likely to bookmark your blog post . You amazingly come with good stories. Thanks for sharing with us your website.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download