Google+

Brunei, il sultano decide di instaurare la sharia: amputazioni per furto e lapidazione per adulterio

ottobre 23, 2013 Redazione

Hassanal Bolkiah ha dichiarato di voler introdurre la legge islamica nel sultanato dal 1996: «La attueremo in diverse fasi, così adempiamo al nostro dovere verso Allah»

Ieri il sultanato del Brunei ha pubblicato in gazzetta ufficiale che la sharia sarà introdotta entro sei mesi. La comunicazione è stata fatta dallo stesso sultano, il 67enne Hassanal Bolkiah (nella foto), erede di una famiglia al potere da sei secoli, che sancisce così la rapida islamizzazione radicale del paese.

«COMPIUTO DOVERE VERSO ALLAH». Come riportano Avvenire e AsiaNews, fino ad oggi la sharia, la legge islamica, regolava solo le contese personali e il diritto familiare mentre delitti e pene venivano definiti da leggi di ispirazione inglese. «Con l’entrata in vigore della presente legge, adempiamo al nostro dovere verso Allah – ha detto il sovrano – La legge sarà attuata in sei mesi e in diverse fasi».
In teoria, dovrebbe applicarsi solo ai musulmani ma la parte cristiana della popolazione, il 15 per cento dei circa 400 mila abitanti del Brunei, è molto preoccupata.

AMPUTAZIONI E LAPIDAZIONI. La sharia prevederà, tra le altre cose, l’amputazione degli arti per i ladri, la fustigazione per chi consumi alcool o pratichi aborto, la lapidazione per adulterio e altri reati. Il Brunei è da sempre sotto l’egida di un islam molto più rigido di quello che vige in Malaysia. Secondo quanto dichiarato dallo stesso sultano, è dal 1996 che cerca di instaurare la sharia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Italo sgro' says:

    Non vi vedo nulla di strano, la Legge di Dio deve prevalere su quella dell’uomo.

  2. beppe says:

    spero che ti taglino il pistolino, così la smetti di dire ..pistolate.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi