Google+

Brunei, il sultano decide di instaurare la sharia: amputazioni per furto e lapidazione per adulterio

ottobre 23, 2013 Redazione

Hassanal Bolkiah ha dichiarato di voler introdurre la legge islamica nel sultanato dal 1996: «La attueremo in diverse fasi, così adempiamo al nostro dovere verso Allah»

Ieri il sultanato del Brunei ha pubblicato in gazzetta ufficiale che la sharia sarà introdotta entro sei mesi. La comunicazione è stata fatta dallo stesso sultano, il 67enne Hassanal Bolkiah (nella foto), erede di una famiglia al potere da sei secoli, che sancisce così la rapida islamizzazione radicale del paese.

«COMPIUTO DOVERE VERSO ALLAH». Come riportano Avvenire e AsiaNews, fino ad oggi la sharia, la legge islamica, regolava solo le contese personali e il diritto familiare mentre delitti e pene venivano definiti da leggi di ispirazione inglese. «Con l’entrata in vigore della presente legge, adempiamo al nostro dovere verso Allah – ha detto il sovrano – La legge sarà attuata in sei mesi e in diverse fasi».
In teoria, dovrebbe applicarsi solo ai musulmani ma la parte cristiana della popolazione, il 15 per cento dei circa 400 mila abitanti del Brunei, è molto preoccupata.

AMPUTAZIONI E LAPIDAZIONI. La sharia prevederà, tra le altre cose, l’amputazione degli arti per i ladri, la fustigazione per chi consumi alcool o pratichi aborto, la lapidazione per adulterio e altri reati. Il Brunei è da sempre sotto l’egida di un islam molto più rigido di quello che vige in Malaysia. Secondo quanto dichiarato dallo stesso sultano, è dal 1996 che cerca di instaurare la sharia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Italo sgro' scrive:

    Non vi vedo nulla di strano, la Legge di Dio deve prevalere su quella dell’uomo.

  2. beppe scrive:

    spero che ti taglino il pistolino, così la smetti di dire ..pistolate.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nel mondo delle supercar c’è grande fermento per l’imminente debutto della Aston Martin Valkyrie e della Mercedes-AMG Project One, “parenti strette” delle vetture da Formula 1. Auto che, però, vuoi per il frazionamento dei propulsori, vuoi per alcune soluzioni telaistiche, non attingono tanto profondamente quanto affermato nei proclami alla tecnologia delle monoposto. Diversamente da quanto […]

L'articolo Ferrari F50: la Formula 1 sono io proviene da RED Live.

Ha riconquistato ciò che un tempo era già suo. La Honda Civic Type R di nuova generazione è tornata al Nürburgring, riprendendosi il record per le vetture a trazione anteriore. Del resto, quello che altri chiamano “l’Inferno verde”, vale a dire la mitica Nordschleife – in tedesco l’anello nord – pista di 20,8 km entrata […]

L'articolo Honda Civic Type R MY17: Regina del Ring proviene da RED Live.

Cittadino, fuoristradista, “agonista”, pratico o “alieno”. Cinque modi d’essere automobilista. Cinque modi d’interpretare SUV e crossover. Ecco 20 modelli che soddisfano ogni gusto e desiderio.

L'articolo SUV e crossover compatte: ecco le migliori 25 proviene da RED Live.

Ebbene sì, è accaduto. Anche il Giaguaro si è spuntato le unghie ed è sceso a compromessi con il downsizing. La rinnovata sportiva F-Type, disponibile in configurazione sia Coupé sia Convertible, verrà dotata di un “piccolo” 4 cilindri 2.0 turbo da 300 cv, destinato ad affiancare i confermati V6 e V8 Supercharged. Turbina twin-scroll Pietra […]

L'articolo Jaguar F-Type 2.0T: la prima volta del 4 cilindri proviene da RED Live.

In mezzo a tante amenità con gli occhi a mandorla, al Salone di Shanghai si possono ammirare anche alcune autentiche perle. Tra queste merita una menzione speciale l’Aston Martin Vantage S Great Britain Edition, una serie speciale tirata in soli cinque esemplari destinati proprio al mercato cinese. Ciascuno sarà venduto a 236.000 sterline, pari a […]

L'articolo Aston Martin Vantage S Great Britain Edition proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana