Google+

Viva Grillo. Vedi Bersani cosa succede a mettere come primo punto la moralità?

Viva Grillo! Non è neanche dieci giorni che ha vinto le elezioni e già è immischiato in affari loschi. Allora adesso la Guardia di Finanza andrà a sequestrare i computer e qualche PM chiederà la rogatoria al paese straniero ex paradiso fiscale e poi un GIP dirà che è un atto dovuto; poi, chissà, fra un po’ di tempo il fatto non è reato o non sussiste oppure è un reato.

Vede Bersani cosa succede a mettere come primo punto della campagna elettorale la moralità? Intanto perde le elezioni e poi non trova nessuno con cui fare un governo.

Allora occorre il Presidente Napolitano per fare il Governo.

E qui c’è lo scoop.

Signor Presidente, pare che Ignazio Visco, a 12 anni, sognando la ragazzina di 14 anni amica della sorella, abbia commesso il suo primo atto impuro. Sa bene cosa succederebbe: i RIS fanno la prova del DNA, il PM indaga, il GIP fa gli atti dovuti (che nessuno può sapere se siano puri o impuri ché lì nessuno indaga); poi il fatto, o l’atto, non è reato e forse non si sa bene se è stato del tutto impuro perché – secondo la difesa-  fu interruptus. Nel frattempo la “doppia elica” dell’indagato finisce su un settimanale, c’è fuga di notizie (ma perché continuiamo a dire “fuga”?) e si apre un vulnus tra i Procuratori e il Quirinale alla Corte Costituzionale: Il DNA pubblicato si poteva pubblicare? Intanto l’Associazione Nazionale Magistrati dice che c’è autonomia della Magistratura, quindi tocca alla Magistratura decidere quale editoriale scrivere sul Corriere della Sera o altro quotidiano a scelta.

Allora ci permettiamo di consigliare come Premier, una persona asessuata, che non ha papà né mamma, né sorelle né fratelli, tanto meno moglie; che non abbia mai lavorato, che non sia mai andato nemmeno a scuola, che sia nato a nord e a sud, a est e a ovest…

Vede caro Bersani cosa succede a mettere la moralità al primo posto in campagna elettorale?

Speriamo che le vada meglio con il secondo tema: il lavoro.

Qui aspettiamo, seriamente.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. giovanna gentile scrive:

    Migliorate ad ogni articolo! Ormai cerco soprattutto quello che scrivete voi!! Avanti così

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta in Brasile la nuova generazione della SUV americana di medie dimensioni. Attinge allo stile dell’ammiraglia Jeep, non rinuncia a una discreta propensione all’off road e può contare su di una ricca dotazione multimediale e di sicurezza. In Europa nel 2017.

La concept car Trezor mostra al Salone di Parigi come potrebbero essere le Renault sportive di domani: elettriche, connesse e a guida anche autonoma

Lo step da 120 cv del 1.6 td Fiat è ora abbinabile alla trasmissione a doppia frizione DCT a 6 rapporti. La nuova dotazione, proposta al probabile prezzo di 1.900 euro, è dedicata alla famiglia Tipo e alla crossover 500X.

Per la nuova stagione i tecnici si concentrati soprattutto sulle prestazioni del motore. Grazie al lavoro di sviluppo, il grosso monocilindrici guadagna 6 cv e 3 Nm.

La compatta elettrica francese adotta un nuovo pacco batterie da 41 kWh che porta a 400 km l’autonomia. Debuttano il ricercato allestimento Bose e i servizi Z.E. Trip e Z.E. Pass per semplificare la ricarica presso le colonnine pubbliche. Prezzi da 25.000 euro.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana