Google+

Intervista – La via crucis di Michelangelo Galliani a Palermo

aprile 3, 2015 Mariapia Bruno

Fino al prossimo 15 maggio l’artista Michelangelo Galliani (1975, Montecchio Emilia), che qui risponde alle domande di Tempi, e le sue opere sono protagoniste della mostra intitolata Oratorio dell’inganno, ospitata presso lo spazio Giuseppe Veniero di Palermo.

Non Solo Marmo 2Ci sono degli avvenimenti, come il trafugamento della Natività con i santi Francesco e Lorenzo di Caravaggio avvenuto nel 1969 presso l’Oratorio di San Lorenzo di Palermo che ci fanno inorridire e rabbrividire. Non solo perché quell’opera non la potremo ammirare più, ma perché non riusciamo a sopportare che simile violenza venga subita dalla purezza del bello dell’arte. In che modo è scattata la scintilla che ha dato il via alla mostra che inaugurerà presso lo spazio Veniero, accanto all’Oratorio, con il quale condivide una certa aura sacra?

Qualche tempo fa mi sono trovato proprio in quell’oratorio e non ho potuto trattenere l’emozione nel vedere quel brano di stucchi meraviglioso e imperdibile del Serpotta. Un’emozione amara vista la mancanza della celebre pala del Caravaggio. La scintilla è nata da quel ricordo, dallo spazio della Veniero art Project  e da alcune opere sulle quali stavo lavorando. Tabernacolo pagano in particolare.

Non Solo Marmo 2C’è un’opera che in particolare omaggia l’opera di Caravaggio perduta?

Il Tabernacolo Pagano. E’ un’opera misteriosa che fa della luce la chiave di lettura. Si svela lentamente dall’ombra del piombo il corpo, la reliquia, conservata nella camera oscura contemporanea.

In che modo lo spazio della galleria accolglie le sculture? Come è stato realizzato l’allestimento?

Lo spazio della Veniero art Project ha caratterizzato l’allestimento. Ho voluto inserire le mie opere come se si trovassero davvero in una cappella feriale di una cattedrale. E’ una spazio piccolo, al centro il Tabernacolo appunto, sulla parete di fondo un’opera grande a parete, una pala d’altare e ai lati alcune piccole opere appositamente realizzate per la mostra, come una piccola via crucis.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con la nuova Micra, Nissan ha voltato pagina. La più recente generazione dell’utilitaria giapponese, presentata nel 2016, è infatti cresciuta nelle dimensioni – è più lunga di 17 cm e larga di 7 cm rispetto al vecchio modello – si è ispirata esteticamente alle SUV Qashqai e X-Trail, ha beneficiato di una linea aggressiva e […]

L'articolo Nissan Micra, si amplia la gamma proviene da RED Live.

Come uno scultore affina le proprie opere, così MINI dedica una serie di aggiornamenti ai modelli in gamma, concentrati principalmente sull’ampliamento delle dotazioni, delle combinazioni di colori e dell’offerta di motori. Protagonista principale è la crossover Countryman, ma beneficiano di una ventata di novità anche la hatchback e la Clubman. Le vetture in configurazione 2017 […]

L'articolo MINI model year 2017: una ventata di novità proviene da RED Live.

Ti guarda attraverso il finestrino semi abbassato, sorridendo sornione. Stringe tra le mani il volante di una Classe E (serie W211) del 2007 e, con malcelato orgoglio, ti dice che lui, con quell’auto, ha percorso 500.000 km limitandosi alla manutenzione ordinaria. Poi, quando scatta il verde, saluta con la manina e ti lascia lì, impietrito. […]

L'articolo Long run Mercedes-Benz E220d proviene da RED Live.

Continua l’offensiva Skoda nel segmento delle SUV. Dopo la Kodiaq, ecco debuttare in veste definitiva la Karoq, erede della conosciuta Yeti. Quest’ultima, sul mercato dal 2009, esce definitivamente di scena, cedendo il passo a una moderna, ma esteticamente più convenzionale, crossover dalle dimensioni compatte. 32 cm più corta della Kodiaq La nuova Karoq, “gemella diversa” […]

L'articolo Skoda Karoq: profumo di Tiguan proviene da RED Live.

Per presentare la nuova Volkswagen UP! GTI non poteva esserci occasione più adatta del Wörthersee 2017, il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW. Anche se, in realtà, come accaduto in passato alla “sorella maggiore” Golf GTI Clubsport, a debuttare non sarà la vettura in versione definitiva, bensì una concept che si […]

L'articolo Volkswagen UP! GTI: la piccola si è arrabbiata proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana