Google+

Una cucina romana di quelle che rimangono nel cuore

marzo 6, 2016 Tommaso Farina

trattoria-bassetti-da-tonino-roma-foto-tommaso-farina

Pubblichiamo la rubrica di Tommaso Farina contenuta nel numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Col suggerimento di oggi, vi rimandiamo in uno dei nostri posti del cuore, a Roma, anzi a Roma centro. E per Roma centro intendiamo proprio il centro del centro storico, tra piazza Navona e il Tevere, zona un tempo popolare e ora turistica.

In mezzo a tanti locali opinabili che espongono fuori dalla porta pizze vere (sic), non cercate un’insegna. Raggiungete il numero 18 di via del Governo Vecchio, e guardate una porticina con una vetrofania verde che dice “Da Tonino, di Antonio Bassetti, Cucina Romana”.

Ecco, ora vi è tornata la memoria. Siete arrivati. E cercate di arrivare sul presto, sia a pranzo sia a cena: il numero di telefono (cellulare) che vi diamo è puramente indicativo, serve a chiedere informazioni, qui ahinoi non si prenota. Comunque in qualche modo danno da mangiare a tutti.

Ed è un bene. La saletta, dimessa e simpatica, già la conoscete, come anche i coprimacchia e i tovaglioli di carta, tavoli da apparecchiarsi. Atmosfera unica, verace, popolare. Qualche antipasto c’è, ma qui si parte col primo piatto.

Pasta, fortissimamente pasta: mezze maniche alla gricia (guanciale e pecorino), all’amatriciana, alla carbonara, ai broccoletti. O pasta e ceci, e pasta e fagioli.

Di secondo, un piatto che è una macchina del tempo: le polpette al sugo, morbide, imponenti, carezzevoli, tra le migliori mai mangiate. In alternativa, classici capitolini come gl’involtini o la coda di manzo, per non parlare della trippa alla romana. C’è perfino l’arrosto con patate, in controtendenza rispetto ai dettami della fighetteria imperante. Al venerdì servono anche il baccalà in bianco.

Dolci in tema. Si intravvedono bottiglie di rosso sugli scaffali, ma tutti, proprio tutti, optano per l’onesto sfuso della casa.

Con tre piatti, pagherete 30 euro o anche meno, e vivrete un’esperienza che vi resterà dentro per un po’, quella di una Roma ancora non a uso e consumo di turista mordi e fuggi.

Per informazioni
Trattoria Bassetti – Da Tonino
Via del Governo Vecchio, 18 – Roma
Tel. 333.5870779
Chiuso la domenica


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download