Google+

Asia Bibi, ancora un rinvio per il processo (e non è una bella notizia). L’avvocato: «I cristiani sono cittadini di serie B»

maggio 5, 2014 Redazione

Pakistan. La prima udienza dell’appello si terrà il 27 maggio. Il legale: «I cristiani marchiati come “blasfemi”, anche se il più delle volte sulla base di false accuse, rischiano la vita»

asia-bibi-videoAncora un rinvio e non è una bella notizia. La prima udienza del processo d’appello per Asia Bibi, la donna cristiana ingiustamente accusata di blasfemia in Pakistan, è stata di nuovo rimandata al 27 maggio. Il suo caso – di cui tempi.it vi ha spesso parlato – sarà discusso discusso davanti a un collegio giudicante dell’Alta Corte di Lahore, guidato dal giudice Anwar-Ul-Haq. Sono ormai quattro anni e mezzo che la donna è in carcere, rischia la pena di morte, i suoi familiari e avvocati rischiano la vita per lei. Il suo è un caso scottante e gli stessi giudici temono ritorsioni.

CITTADINI DI SERIE B. È stato proprio uno dei suoi legali, Mushtaq Gill, a capo dell’Ong Lead, a informare l’agenzia Fides del nuovo rinvio, ribadendo che «nel caso di Asia Bibi, ogni ritardo o rinvio significa negare la giustizia. Troppo spesso ai cristiani, considerati “cittadini di serie B”, viene negata la giustizia, in special modo quando sono vittime di accuse di blasfemia”. I cristiani marchiati come “blasfemi”, anche se il più delle volte sulla base di false accuse, rischiano la vita e, con loro, la rischiano quanti osano difenderli. La battaglia contro gli estremisti in Pakistan non si potrà vincere finché il governo non metterà in atto le necessarie riforme legislative: alla radice del problema, urge prima di tutto abrogare le leggi sulla blasfemia senza temere le reazioni degli estremisti».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi