Italia – Nuova Zelanda, meglio la Haka che la Ricciarelli

Prima della partita di rugby, Italia-Nuova Zelanda, giocatasi allo stadio Olimpico di Roma sabato 17 novembre, ci sono stati i consueti inni nazionali. Per l’Italia la soprano Katia Ricciarelli si è esibita in un’improbabile versione dell’Inno di Mameli, con tanto di gaffe e incertezze vocali. Di tutt’altra natura la sempre emozionante coreografia degli All Blacks, ispirata alla danza tipica del popolo Māori, la Haka.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •