Te Deum, Formigoni: Per tutto ciò che Tu permetti, comprese le sofferenze

Il ringraziamento di fine anno di Roberto Formigoni: «Grazie Signore per quest’anno che mi hai donato e per tutto ciò che mi hai dato da vivere»

Come ogni anno, l’ultimo numero del settimanale Tempi raccoglie una serie di “Te Deum” di personalità significative all’interno del panorama sociale italiano. Nel numero che trovate in edicola a partire da giovedì 27 dicembre troverete i contributi di Angelo ScolaLuigi NegriAlberto Caccaro, Aldo TrentoLuigi AmiconeAntonio SimoneRoberto Formigoni, Marina Corradi, Renato Farina, Mattia Feltri, Pippo Corigliano, Annalisa Teggi, Costanza MirianoDavide Rondoni, Giampiero Beltotto, Maria Rita O., Antonio Gurrado, Cecilia Carrettini, Gian Micalessin, Lorella Beretta, Andrea Mariani, Berlicche e molti altri.
Pubblichiamo il Te Deum di Roberto Formigoni. 

Grazie Signore per quest’anno che mi hai donato e per tutto ciò che mi hai dato da vivere. Grazie anche per le sofferenze, quelle di tante persone a me care e anche le mie perché ciò che viene da Te o che Tu permetti è comunque indirizzato al bene.