Secondo giorno di conclave. Fumata nera al mattino. Si attende quella del tardo pomeriggio

Fumata nera a mezzogiorno. La prossima è attesa per le 19: ma se dovesse essere bianca al primo scrutinio il risultato si saprà alle 17.30-18.00.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo la giornata di ieri e la prima fumata nera alle 19.41, oggi i cardinali si riuniscono per il secondo giorno di conclave. Alle 8.15 i porporati si riuniscano nella cappella Paolina per la messa, alle 9.30 si trasferiscono nella Sistina dove, dopo la preghiera dell’ora media, inizieranno il nuovo turno di scrutini. Sono previste due votazioni al mattino e due al pomeriggio.

QUATTRO VOTAZIONI, DUE FUMATE. Per oggi sono dunque previste quattro votazioni ma in programma ci sono solo due fumate dal comignolo della Sistina: una al termine della seconda votazione del mattino (che è stata nera) e una alla fine della seconda votazione del pomeriggio. Se il Papa dovesse essere eletto alla prima votazione (del mattino o del pomeriggio) si avrà subito la fumata bianca, altrimenti anche le schede della prima votazione verranno bruciate insieme a quelle della seconda.

ORARI FUMATE. La prossima fumata è attesa intorno alle 19: se dovesse essere bianca al primo scrutinio è attesa tra le 17.30-18.00. Per eleggere il 266mo Pontefice della Chiesa cattolica, ci vuole l’accordo dei due terzi dei 115 cardinali riuniti in conclave.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •