Google+

Paritarie. La Sicilia taglia i fondi del 90 per cento: rischio chiusura per oltre 100 scuole

ottobre 21, 2015 Redazione

Anche tremila lavoratori potrebbero perdere il posto. La protesta dell’arcivescovo Pennisi e dei genitori: «L’esistenza della scuola paritaria cattolica è interesse di tutta la società civile»

Parità scolastica? Non in Sicilia. Il drastico taglio di risorse che il bilancio della Regione 2015 ha inferto alle scuole paritarie primaria e dell’infanzia rischia di far chiudere più di 100 scuole. Di conseguenza, circa tremila lavoratori potrebbero perdere il posto.

TAGLI DEL 90 PER CENTO. I soldi sono pochi e così l’amministrazione Crocetta ha deciso di diminuire i finanziamenti alle scuole dell’infanzia del 90 per cento e alle primarie del 75 per cento. Così, per l’infanzia, si passa dai 3 milioni stanziati del 2014 ai 300 mila euro del 2015, mentre per le primarie, dai 4 milioni del 2014 ad appena un milione.

MAGLIA NERA. Nessuno tratta peggio le scuole paritarie in Italia. Da Reggio Calabria in su, infatti, le primarie ricevono 19 mila euro per classe. In Sicilia, invece, negli anni si è sceso alla miseria di 7 mila euro per classe e quest’anno si è raggiunta una quota inferiore a 2 mila euro. Ecco perché ieri c’è stato un incontro tra la commissione Bilancio dell’Ars e i rappresentati di scuole, genitori, numerose associazioni. Anche l’arcivescovo di Monreale, Michele Pennisi, ha partecipato all’incontro.

«PARITARIA PATRIMONIO PER TUTTI». L’amministrazione non ha fatto che ribadire la necessità dei tagli e la mancanza dei fondi. Monsignor Pennisi ha commentato: «È fondamentale che anche in Sicilia sia data attuazione piena alla legislazione sulla parità scolastica e sulla libertà educativa», riporta Avvenire. «L’esistenza della scuola paritaria cattolica non è interesse della sola comunità ecclesiale ma di tutta la società civile».

500 EURO IN PIÙ? La Regione si è impegnata a fare di più il prossimo anno e ha paventato la possibilità di stanziare 500 euro in più per classe, prelevando i fondi dalla cifra prevista per il buono scuola, che comunque «sarebbe insufficiente per il numero di famiglie che ne avrebbero diritto». Si tratta di appena un milione e 340 mila euro. Il deputato regionale del Pd, Anthony Barbagallo, assicura: «Ci batteremo affinché in Sicilia le scuole paritarie abbiano pari dignità rispetto al resto d’Italia». Ma fuori da Palazzo dei Normanni nessuno si accontenta delle parole.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Filippo81 says:

    I governi degli ultimi anni,da quello di berlusconi in poi,hanno fatto di tutto per colpire la Scuola pubblica, statale o paritaria che sia.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.