Google+

Nella complessità odierna con il Latino e il Greco

gennaio 11, 2018 Redazione

Perché oggi è ancora interessante frequentare il liceo classico? Il 13 gennaio a Milano tavola rotonda con “chi ce l’ha fatta”

Perché oggi in una società liquida e multimediale vale ancora la pena studiare latino e greco? Che senso ha confrontarsi con personaggi e autori che ai nostri figli ‘digital native’ sembrano lontani anni luce? A queste e altre domande si propone di rispondere il Convegno dal titolo ‘Nella complessità odierna con il latino e il greco’ organizzato dal Liceo Classico di Milano, Alexis Carrel, per festeggiare i suoi primi 10 anni.
Un decennio che ha permesso alla scuola di via Inganni di formare brillantemente circa 150 ragazzi dando loro una solidissima preparazione così da aggiudicarsi il 4° posto nella classifica recentemente pubblicata da Eduscopio che individua i migliori licei della Città metropolitana di Milano.
Un risultato brillante, raggiunto in tempi brevissimi e in una ‘competizione’ con altri istituti sicuramente molto prestigiosi e di lunghissimo corso che, sicuramente, rende ragione del perché alcuni genitori, 11 anni fa, ebbero la ‘pazza idea’ di aprire un altro classico a Milano.
Oggi come ieri, studiare latino e il greco insegna a ragionare e a destreggiarsi nella realtà: aiuta a scoprire attitudini, risorse, potenzialità e un senso di sé non allo sbaraglio, ma appartenente ad una solidità storica e culturale. All’interpretazione della storia dell’Occidente, così importante in un mondo multietnico, si è aggiunto un compito urgente: capire il presente e saper operare in esso. Al logos – l’uso della ragione – si deve affiancare la sophía – l’intelligenza creativa.
Per questo desideriamo invitarvi ad una Tavola rotonda in cui si confronteranno
– Moreno Morani, ordinario di Linguistica storica presso l’Università di Genova
– Matteo Brambilla, imprenditore
– Tommaso Montorfano, docente di Lettere presso Fondazione Sacro Cuore Milano – Marco Fattore, docente in Data Science presso l’Università di Milano Bicocca
– Giuseppe Pezzini, ricercatore in Latino University of St. Andrew UK
– Giulia Regoliosi, preside del liceo classico Alexis Carrel

A loro abbiamo chiesto di testimoniare con la loro esperienza proveniente dal mondo classico la possibilità di operare in diversi ambiti della società odierna.
Modera: Enrico Castelli, vicedirettore TGR RAI
– Sabato 13 gennaio 2018, ore 10.00, Salone Pio XII (via S. Antonio, 5) Milano.
Per qualsiasi informazione potete chiamare il numero telefonico 02.4151517 o scrivere a: segreteria.organizzativa@fondazionegrossman.org

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

La SUV francese monta un nuovo turbo a benzina, capace di 300 Nm a 1.900 giri e di un consumo medio dichiarato di 5,9 l/100 km. Perfetto per i mercati di tutto il mondo

L'articolo DS 7 Crossback Puretech, 225 cv per il benzina top di gamma proviene da RED Live.

Molti avrebbero voluto vedere una Foxy con ruote da 29″, così da renderla più versatile ed esasperarne la capacità di tritare tutto ciò che le passa sotto, sia in salita sia in discesa. Detto, fatto. La Foxy Carbon 29 è arrivata, ma sbaglia che pensa che ci sia stato solo un banale cambio ruote perché […]

L'articolo Mondraker Foxy Carbon 29 m.y. 2018 proviene da RED Live.

   LIVE    Della più recente generazione di MINI Countryman abbiamo parlato con la prova della Cooper SD e della Cooper S E. Ora è il momento di guidare la MINI Countryman Cooper S, una versione indubbiamente ricca di fascino, che monta il quattro cilindri in linea di 2 litri, accreditato di 192 cv di potenza e […]

L'articolo Prova MINI Countryman Cooper S proviene da RED Live.

La gamma Renault si rinnova e si semplifica; meno allestimenti ma più ricchi e tecnologici.

L'articolo Renault Megane, arrivano tre nuovi allestimenti proviene da RED Live.

Esemplare unico, s'ispira non solo alla leggendaria F40 ma anche all'iconica 308 GTB. Ha già girato con il suo nuovo proprietario a Fiorano ma il debutto ufficiale in società è previsto a Villa d'Este

L'articolo Ferrari SP38, la one-off su base 488 GTB proviene da RED Live.