Napoli – Inter 1-0: Lavezzi affonda i nerazzurri, sempre irriconoscibili

L’Inter gioca malissimo, i suoi calciatori non corrono, le idee mancano, Ranieri sostituisce Sneijder a fine primo tempo e la notte è sempre più fonda. Il Napoli invece corre e fa gioco e anche se non brilla come contro il Chelsea, il gol di Lavezzi regala la vittoria ai partenopei.

L’inizio della Quaresima vede l’Inter nella stessa prospettiva penitenziale che da sette partite a questa parte la vede sconfitta. Mazzarri, invece, galvanizza i suoi dopo la spettacolare vittoria al San Paolo contro i fenomeni “impallati” di Villas Boas. Così, la partita si gioca mantenendo un certo equilibrio e con tanto di veloci cambi di gioco. Senza palla, i centrocampisti dell’Inter sono statue di sale. Il gol di Lavezzi pare l’evidente conseguenza di una partita che vuole premiare la squadra che, fisicamente, sta meglio. Vittoria di misura, 1-0. E la seggiola di Ranieri si fa rovente.