“L’imprevisto della vita. Dentro le cose, verso il Mistero”. Incontro con Lupi, Camisasca e Poretti

Si confronteranno questa sera a Barzanò (Lc) monsignor Massimo Camisasca, vescovo di Reggio Emilia e Guastalla, l’attore Giacomo Poretti e il ministro Maurizio Lupi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

poretti-camisasca-lupi“L’imprevisto della vita. Dentro le cose, verso il Mistero”. Questo il titolo dell’incontro che vedrà confrontarsi monsignor Massimo Camisasca, vescovo di Reggio Emilia e Guastalla, Giacomo Poretti, attore del trio comico “Aldo, Giovanni e Giacomo” e Maurizio Lupi, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Promosso dalla Fondazione Costruiamo il Futuro, in collaborazione con la Fondazione Tempi, i protagonisti della serata si troveranno stasera, lunedì 20 gennaio, alle ore 21 presso il Centro giovanile Paolo VI di Barzanò.

Il tema su cui si confronteranno i tre relatori è particolarmente stimolante e attuale vista la fase storica (economica, politica, sociale) che stiamo vivendo: «L’imprevisto e il Mistero riguardano l’intera dinamica della vita dell’uomo e hanno un valore “permanente”», ha detto Francesco Sangiorgio, vicepresidente di Costruiamo il Futuro. «Nel disordine della nostra vita a volte ci imbattiamo in vere e proprie aperture di senso, spazi rivelatori. Il Mistero rimane intatto per chi sa predisporsi all’ascolto. Il tema dell’incontro ci è stato ispirato dal titolo di uno dei libri di monsignor Camisasca».

L’evento rientra in un ciclo di appuntamenti, organizzati nel corso degli anni dalla Fondazione Costruiamo il Futuro, in collaborazione con diverse realtà associative del territorio e con le principali istituzioni, finalizzati a sviluppare un dialogo tra figure di spessore del panorama ecclesiastico e figure altrettanto importanti del mondo laico.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •