Il doodle del 16 gennaio è per la signora dei gorilla

Dedicato agli 84 anni che avrebbe compiuto Diane Fossey, che perse la vita in Ruanda studiando i gorilla

Google-Doodle-Dian-FosseyTorna un nuovo doodle di Google, per il 16 gennaio l’omaggio va a Diane Fossey. La studiosa dei gorilla che passò la propria vita in Ruanda, a studiarli. Il 16 gennaio ricorre l’anniversario della sua nascita, avvenuta a San Francisco nel 1932. Dalla California all’Africa, dove andò per studiare i primati.

OMIDICIO. Fu assassinata dai bracconieri il 26 dicembre 1985, in modo drammatico e molto violento, con la stessa arma con la quale i bracconieri uccidono i gorilla. Oggi il suo nome è legato al parco Volcanoes National Park. Tale campo è stato quasi del tutto distrutto durante il genocidio ruandese del 1994, mentre ora è in via di ricostruzione. Celebre l’interpretazione della studiosa fatta da Sigourney Weaver nel film “Gorilla nella nebbia”.