Hai capito il ciellino? Sta sempre dove stanno i soldi. Il Repubblicones, invece, vive nell’empireo delle idee

«Follow the money» scrive Concita De Gregorio in visita al Meeting di Rimini. «Mancano i politici al Meeting? Manca la meglio gioventù di governo? Pazienza, niente panico»

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

repubblica_MeetingHai capito il ciellino? «Sparita la politica resta nudo il suo scheletro: i soldi». Ci voleva la scaltra penna di Concita De Gregorio su Repubblica per smascherare l’ipocrisia dei ciellini del Meeting di Rimini. «Mancano i politici al Meeting? Manca la meglio gioventù di governo? Pazienza, niente panico. Ecco un elenco lungo così, tra i relatori a Rimini, di amministratori delegati e presidenti di partecipate, Ceo e Ad: la finanza dei salotti buoni e anche – la parola ai tribunali – di quelli cattivi».

Hai capito il ciellino? Questi furboni di cattolici, poi, alla fine, è a quello che mirano: i danè, gli sghei, il cash. «Finmeccanica, Terna, Enel, Eni, Banca Intesa, Ferrovie dello Stato» son tutti lì a sponsorizzare. «Follow the money», scrive l’astuto segugio. E seguiamoli ‘sti money, dove portano? Portano a scoprire che i ciellini mandano i bambini a giocare «nello spazio giallo limone dell’Eni». Una cosa scandalosa.

Ora, il Correttore di bozze, che è cinico e baro e assai venale (per dieci euro il logo giallo limone dell’Eni se lo farebbe pure tatuare in fronte), non ci vede nulla di male che a un evento del genere partecipino i manager italiani o si finanzi grazie a degli sponsor. Anzi. In cuor suo pensa che se un’azienda sponsorizza un evento c’avrà pure il suo tornaconto d’immagine, no? Chessò, se la Cir del manager De Benedetti sponsorizza il torneo di bocce di Casalpusterlengo, forse lo fa perché crede che tutto ciò gli convenga, no? Oppure dobbiamo pensare che alla finanza dei salotti buoni piace buttare i soldi dalla finestra, mentre alla finanza dei salotti cattivi (la parola ai “tribunali buoni” amici della “finanza buona”) piace dare i soldi ai ciellini del Meeting?

Che poi, al Correttore, piacerebbe pure chiedere alla Concita che ne pensa del fatto che al Meeting ci lavorano pure tanti volontari che lo fanno non solo gratis, ma pure mettendoci di tasca propria per cibo e pernottamento. Dai Concita, prova a seguire pure quelli di “money” o si fa troppa fatica ad alzare il cervello dalla sedia?

Hai capito il ciellino? È uno che si fa un giro su internet e scopre che al meeting di Repubblica (La Repubblica delle idee) fra i main sponsor c’erano Enel, Autostrade per l’Italia, Ibm e varie istituzioni locali. Solo che il ciellino quando vede uno sponsor mica pensa male. Al massimo si chiede: hai capito il Repubblicones?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •