Formigoni inventa l’arancione ma la prima volta lo abbina malissimo

Il governatore della Lombardia Roberto Formigoni rivendica l’originalità della scelta dell’arancione per l’abbigliamento. E in effetti indossava quel colore già due anni fa, molto prima di Giuliano Pisapia. Nel 2009, però, l’ha abbinato a una camicia nera: pessima scelta da parte del governatore fashionista

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Settimane addietro ci domandavamo se Formigoni avrebbe abolito l’arancione dal suo coloratissimo guardaroba dopo la vittoria di Pisapia. Ieri il bruciante quesito è stato risolto dal presidente lombardo in persona che, in occasione della conferenza euro-araba per il sostegno alle Piccole e Medie imprese, ha sfoggiato a palazzo Lombardia, per l’appunto, una giacca arancione.

«Per riappropriarsi – ha fatto sapere il suo entourage – di un colore di suo appannaggio fin dai tempi degli Stati Generali dell’Expo di due anni fa». E in effetti nella foto che pubblichiamo del febbraio 2009, il governatore si presentava a una conferenza sulla mobilità proprio con l’arancione. Trattavasi di un arancione molto più sbiadito, va detto. E, il governatore ci perdoni, ma quell’abbinamento con la camicia nera era inguardabile. Meglio, molto meglio il colore acceso di oggi e l’abbinamento decisamente più curato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •