Fabrizio Corona manda una lettera a Verissimo

La lettera è stata inviata a Silvia Toffanin, conduttrice del programma di Canale 5, e sarà letta e commentata sabato 23 novembre. Corona dice di non provare più rancore per hci

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La trasmissione del sabato pomeriggio di Canale 5, Verissimo, condotta da Silvia Toffanin, manderà in onda la lettura di una lettera scritta da Fabrizio Corona. Ormai in carcere da mesi, il paparazzo dei vip ha deciso di dire la sua. A fare le sue veci in studio, sua madre, Gabriella.

IN CARCERE. Corona ha deciso, ancora una volta, di dire la sua verità, per spiegare quello che sta provando chiuso in cella. Definisce la sua carcerazione “eccessiva e assurda”, essendo chiuso in carcere dal 18 gennaio 2013. “In questo momento non provo più rabbia né rancore per chi mi ha condannato e inflitto questa pena così eccessiva e assurda, ma anzi lo ringrazio perché mi ha dato la possibilità di capire tante cose”.

PER LA MADRE. “Continuo a combattere come ho fatto dal primo giorno che sono entrato in questo nuovo mondo, con questa nuova vita, per dimostrare che nei momenti di difficoltà si deve niente affatto ripiegare le ali, abbassare il tiro, ma anzi tentare di rilanciarsi lavorando sui propri margini di miglioramento e sulla riscoperta di valori veri e di sentimenti come l’orgoglio e il coraggio, perché alla fine quello che conta veramente è il carattere e il cuore che metti nella tua vita”, scrive Corona in questa lettera accorata. Per chiudere con un pensiero per la madre: “Voglio vedere mia madre sorridere: ha già pianto e sofferto troppo. E poi: un bacio e un ringraziamento speciale a te, Silvia”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •