Dopo Manuela Arcuri, Lele Mora presenta “Il labirinto femminile” di Marra – VIDEO

Lo segnaliamo perché sta diventando un vero e proprio tormentone. Il precedente spot del libro dell’ex eurodeputato di Forza Italia era stato definito dal critico televisivo Aldo Grasso un «capolavoro assoluto e impossibile di bellezza e inespressività, un esempio involontario di kitsch, camp e trash». Già si attendono le reazioni a questo nuovo gioiellino

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lo segnaliamo perché sta diventando un vero e proprio tormentone. È il nuovo spot de “Il labirinto femminile”, opera di Alfonso Luigi Marra: dopo Manuela Arcuri tocca a Lele Mora, che con voce impostata sponsorizza il libro di Marra e innesca un tam-tam mediatico sul web.


Il precedente spot del libro dell’ex eurodeputato di Forza Italia era stato definito dal critico televisivo Aldo Grasso
un «capolavoro assoluto e impossibile di bellezza e inespressività, un esempio involontario di kitsch, camp e trash». Già si attendono le reazioni a questo nuovo gioiellino, in cui il super-agente impersona la strega cattiva di Biancaneve, difendendo il libro dagli attacchi: «Leggilo. È davvero bellissimo» (una frase meravigliosamente demenziale in termini di copywriting).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •