I soci di Cir si metteranno in tasca i soldi del Lodo Mondadori?

Secondo MF-Milano Finanza i soci della Cir si divideranno i capitali che arriveranno dalla sentenza del Lodo Mondadori, senza investirli in attività del gruppo.

Il sito del quotidiano MF-Milano Finanza rende noto che i capitali che Fininvest – holding della famiglia Berlusconi – dovrà lasciare in via definitiva alla Cir di Carlo De Benedetti per la vicenda del Lodo Mondadori, potrebbero essere destinati nelle tasche dei soci e non utilizzati per nuovi investimenti.

Ammesso che la Cassazione confermi la sentenza definitiva, di che cifre stiamo parlando? Per Fininvest di un esborso di 480 milioni. Ma se tale cifra dovesse confermarsi si ridurrebbe fino a 400 milioni per l’effetto compensativo di tasse e interessi.

Le informazioni del quotidiano finanziario fanno riferimento alle prospettive degli esperti di Kepler Cheuvreux che indicano un prezzo di borsa che considera la distribuzione degli extra dividendi originati dalla partita straordinaria della lotta che da più di vent’anni ruota intorno a Mondadori.