Google+

Messaggi della categoria Esteri

Tempi.it

Libia, Gheddafi: «Il potere è del popolo, il vero pericolo è Al Qaeda» – Rassegna stampa/2

Muammar Gheddafi, in un'intervista riportata dal Corriere, afferma che la situazione in Libia è stabile e il vero pericolo viene da Al Qaeda. Il rais: «Ci sarà una crisi mondiale. Qui in Libia non abbiamo sparato su nessuno. Sfido la comunità internazionale a dimostrare il contrario»
Redazione 7 marzo, 2011
Tempi.it

Libia: Gheddafi bombarda Ras Lanuf, voci discordanti su Zawiyah e Misurata

La città petrolifera è bombardata da stamattina ma rimane in mano ai ribelli, che rispondono al fuoco degli aerei. Secondo la tivù di Stato Gheddafi avrebbe ripreso Misurata e Zawiyah ma i rivoltosi smentiscono. Il rais in una intervista: «Se cado, migliaia di immigrati invaderanno l’Europa»
Redazione 6 marzo, 2011
Tempi.it

Libia, Zawiyah e Ras Lanuf restano in mano agli insorti

A Zawiyah si festeggia e la gente, radunata nella piazza principale, spara colpi in aria, come racconta la reporter di Sky News, Alex Crawford. Gli uomini di Muammar Gheddafi sono stati respinti e adesso si festeggia in città. , dove sarebbero rimasti solo pochi cecchini. Come riferito dalla Reuters, anche la città di Ras Lanuf è in mano agli insorti
Redazione 5 marzo, 2011
Tempi.it

Interpol allerta polizie mondiali contro Gheddafi

L'ordine di allerta globale è stato emesso «per mettere in guardia gli Stati membri del pericolo posto dai movimenti» di Gheddafi e altri 15 collaboratori. Secondo la tivù di Stato libica, la città di Zawiyah è stata riconquistata dagli uomini di Gheddafi, ma gli insorti parlano solo di città circondata
Redazione 4 marzo, 2011
Tempi.it

Libia: Gheddafi bombarda Brega, Chavez media ma Obama: «Via il rais» – Rassegna stampa/1

Continuano gli scontri in Libia, con le forze di Gheddafi che hanno attaccato senza risultati le città petrolifere di Brega e Abadiya, mentre il presidente del Venezuela Hugo Chavez cerca di mediare in favore del rais e Obama ribadisce: «Il rais deve andarsene». In Italia, il Cdm ha dato il via libera alla missione umanitaria
Redazione 4 marzo, 2011
Tempi.it

Tunisia, la “rivoluzione” si radicalizza e l’economia precipita

Dal 15 gennaio si sono già dimessi 14 ministri e un primo ministro, Ghannouchi, attualmente sostituito dall'84enne Beji Caid Essebsi. Crolla l'economia: il Pil giornaliero che manca è pari a 103 milioni di euro. 100 mila lavoratori tunisini tornano in patria disoccupati dalla Libia e il settore turistico (8% del Pil) che inizia a lavorare a marzo è in forse per le proteste
Rodolfo Casadei 3 marzo, 2011
Tempi.it

Il premier Ghannouchi si dimette, la Tunisia ricomincia daccapo – Rassegna stampa/1

Centinaia di arresti tra venerdì e sabato in Tunisia, cinque morti per gli scontri con la polizia: la situazione rimane tesa, dopo la caduta del dittatore Ben Ali si è dimesso ieri il premier Ghannouchi. Al suo posto l'ex ministro degli Esteri, durante il governo dell'ex presidente Bourghiba, Beji Caid Sebsi
Redazione 3 marzo, 2011
Tempi.it

L’Italia organizza una missione umanitaria al confine tra Tunisia e Libia – Rassegna stampa/1

Partirà entro quattro giorni il campo di transito a Ras Jedir, in Tunisia, in grado di ospitare 70 mila persone e servirà anche a bloccare le partenze di migliaia di migranti in fuga dalla Libia. La missione umanitaria verrà affidata a Elisabetta Belloni e, come ha detto Ignazio La Russa, «daremo supporto logistico alla missione affidata alla Croce Rossa»
Redazione 3 marzo, 2011
Tempi.it

Gheddafi: «Se Usa e Nato entrano in Libia ci saranno migliaia di morti»

Il leader libico Muammar Gheddafi è tornato a parlare alla tv di Stato: «Dal 1977 ho dato il potere al popolo e da allora non ho più poteri nel paese, il popolo gestisce il petrolio e i suoi proventi». All'Italia: «L'abbiamo costretta ad ammettere i suoi errori ottenendo uno storico successo. Dico a Berlusconi che la famiglia Gheddafi è la Libia»
Redazione 2 marzo, 2011
Tempi.it

Libia: tutto il mondo è contro Gheddafi ma le posizioni sono contrastanti

L'ipotesi di una "no-fly zone" sui cieli della Libia divide i paesi europei, il congelamento dei beni è approvato da Onu e Ue ma la Libyan Investment Authority, che gestisce un fondo sovrano i cui asset sono valutati fra i 60 e gli 80 miliardi di dollari, non viene congelata. Anche il summit europeo, dichiarato urgente il 28 febbraio, si terrà solo l'11 marzo
Rodolfo Casadei 2 marzo, 2011
Pagine:«1...676677678679680...687»
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.

Al debutto l'EAT6 con il BlueHDi da 120 cv, già in regola con la normativa Euro 6.2.

L'articolo Citroën C3 Aircross, il cambio automatico arriva anche sulla Diesel proviene da RED Live.

L’originale tre ruote Piaggio compie 70 anni e li festeggia con un grande raduno a Salsomaggiore Terme. Le iscrizioni sono aperte

L'articolo Euro Ape 2018, dal 21 al 23 settembre 2018. Info e iscrizioni proviene da RED Live.