Google+

Psicodramma gastronomico per il Sushi Su (e gli altri?)

settembre 14, 2017 Tommaso Farina

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Il mondo gastronomico ha prodotto un altro psicodramma. Roba da ridere, se paragonato ai gravi fatti di violenza avvenuti negli ultimi tempi. E davvero c’è da stupirsi che un episodio come quello che ha visto protagonista Simone Rugiati abbia attratto un così vasto battage di commenti e polemiche.

Che è successo? Il bel Rugiati, notissimo chef dal vasto pubblico televisivo, su un video in diretta proposto su facebook, ha attaccato a testa bassa una sushiteca di Padova. Ma sì, ve ne facciamo anche il nome: Sushi Su. In sostanza, il celebre cuciniere ha sostenuto che in quel locale ha avuto paura di poter finire al pronto soccorso, sembra per una questione di intolleranze alimentari.

Una simile presa di posizione da parte di un personaggio in vista non poteva passare inosservata, finendo anzi addirittura amplificata dai quotidiani locali, oltre che dal tam tam di blog e siti internet. Da parte sua il gestore, Massimiliano Liggieri, mette la mano sul fuoco: noi siamo onesti, la cosa si risolverà nelle sedi opportune. E la faccenda si è fatta ancor più avvincente: a difendere il povero ristoratore patavino è sceso in campo addirittura Massimiliano Alajmo, tre stelle Michelin alle sue Calandre, nella vicina cittadina di Rubano. Con parole che non ammettono replica: «Lo trovo un modo raccapricciante di esprimere disappunto. Penso a concetti come etica, rispetto, dignità e mi chiedo dove siano finiti. Solidarietà e stima per Sushi Su, dove non vedo l’ora di tornare a mangiare».

Ora, non resta che vedere come finirà. Il problema è un altro. Le parole di Rugiati hanno avuto vasta eco a causa della fama di chi le ha pronunciate, ma proviamo a pensare a tanti ristoratori che si sono visti insultati ingiustamente da anonimi recensori del web, magari su basi ben più labili di quelle rivendicate dell’illustre cuoco catodico. Loro certo non attirano difese o polemiche, malgrado il danno sia lo stesso.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

L'evento sarà ospitato all'interno del Parco Fellini di Rimini, oltre 25.000 metri quadrati a disposizione degli appassionati di bici, in tutte le sue declinazioni

L'articolo Italian Bike Festival, 31 agosto-2 settembre. Info e prenotazioni proviene da RED Live.

Delle monoposto a emissioni zero (245 cv in configurazione gara, per 225 km/h di velocità massima) che si sono sfidate il sabato 14 aprile lungo un tracciato cittadino di circa 2,8 km ricavato nel quartiere Eur, non si è parlato più di tanto, ancorché all’incontro capitolino del venerdì precedente abbia partecipato anche il Direttore del […]

L'articolo Renault: elettriche avanti tutta proviene da RED Live.

La Swift Sport punta a farsi largo tra le hot hatch puntando su un invidiabile bilanciamento tra telaio e meccanica. Anche il rapporto prezzo/dotazione è vincente

L'articolo Prova Suzuki Swift Sport <br> fame di curve proviene da RED Live.

Moto dotate di radar? Presto saranno realtà. Ducati ha in cantiere un ambizioso programma chiamato “Safety Road Map 2025” che prevede lo sviluppo di molti progetti a tema sicurezza, uno dei quali si chiama Ducati ARAS. Primi arrivi nel 2020

L'articolo Ducati ARAS, presto le moto con il radar proviene da RED Live.

Voglia di avventura, di scoprire nuove strade (bianche) in località toscane ricche di fascino. Senza fretta. La prima di tre tappe andrà in scena a Buonconvento il 29 aprile, in occasione della Nova Eroica

L'articolo Gravel Road Series, da aprile a ottobre. Info e iscrizioni proviene da RED Live.