«Anch’io “aspetto giustizia”, è una battaglia di civiltà. Vengo dalla Sicilia per Simone»

Intervista a Matilde Falcone, fondatrice del gruppo “Liberate Antonio Simone”, che viene dalla Sicilia con molti amici per l’incontro di venerdì “Aspettando giustizia” promosso da Tempi: «Battaglia di civiltà».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

«Certo che ci sarò all’incontro. Vengo apposta dalla Sicilia per dare una testimonianza vera e autentica. Questa è una cosa che io e tutti gli altri sentiamo molto, altrimenti non avrei fondato il gruppo “Liberate Antonio Simone”». Così Matilde Falcone (nella foto, insieme a Roberto Formigoni), siciliana di Caltanissetta, conferma che venerdì 21 settembre, alle 18.30, parteciperà all’incontro promosso da Tempi “Aspettando giustizia”.

LIBERATE ANTONIO SIMONE. Matilde ha fondato su Facebook il gruppo “Liberate Antonio Simone”, che comprende più di 2 mila persone, perché «questa è una battaglia di civiltà. Sono rimasta atterrita dalle dichiarazioni dell’ex assessore alla Sanità lombarda, quando ha scritto che i pm l’hanno istigato a mentire su Formigoni. Credo sia giunto il momento di ribellarsi a un paese dove alcuni cercano di distruggere a tutti i costi ogni esperienza positiva, come quella di Regione Lombardia».

IO STO CON ROBERTO FORMIGONI. Insieme a Matilde, che è anche fondatrice degli amici della rete “Io sto con Roberto Formigoni” – «un appello ai cittadini della Lombardia a non permettere che qualcuno distrugga la sanità lombarda di Formigoni, che anche noi in Sicilia vorremmo» – saliranno a Milano per l’incontro anche tantissime altre persone: «Verranno da Ancona, Reggio Calabria, Valtellina. Io ho esteso l’invito a tutti e cominciano ad arrivare molte adesioni».

ASPETTANDO GIUSTIZIA. L’incontro “Aspettando giustizia”, che vedrà la partecipazione straordinaria di Antonio Simone, si terrà presso la Sala Congressi di via Corridoni 16, Milano. Interverranno Mario Mori, generale dei Carabinieri; Ottaviano Del Turco, sindacalista e politico, già membro della direzione nazionale del Pd; Matteo Brigandì, avvocato e politico della Lega Nord; Renato Farina, scrittore e deputato Pdl; Lodovico Festa, editorialista e commentatore politico; Luigi Amicone, direttore di Tempi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •