Alitalia, Air France azzera le azioni. Oggi si riunisce il Cda

Ieri nella relazione trimestrale il gruppo franco olandese Air France-Klm ha comunicato di aver azzerato le sue quote dopo la decisione del Cda Alitalia di un aumento di capitale

Adesso almeno non si potrà più parlare del pericolo di una svendita agli stranieri. Il gruppo Airfrance-Klm, con la relazione trimestrale appena presentata, ha fatto sapere di aver «svalutato completamente il valore della sua quota in Alitalia, considerata l’incertezza della situazione».

MINUSVALENZE. Il gruppo ha fatto sapere di aver preso la decisione il 14 ottobre scorso, quando il cda di Alitalia ha approvato l’aumento di capitale per 300 milioni di euro. Per Air France-Klm questa decisione ha significato una perdita, e il gruppo “ha registrato la sua quota parte nelle perdite di Alitalia e una previsione di minusvalenza per un montante totale di 202 milioni di euro”. Stamattina, 31 ottobre, dalle 10 è riunito il Cda di Alitalia per discutere il prossimo aumento di capitale entro il 16 novembre. Nella relazione di ieri di Air France-Klm viene confermata la notizia di una riduzione di 2800 posti di lavoro, di cui 1.826 tra il personale di terra, con uscite volontarie, tra febbraio e dicembre 2014.