Google+

Venezuela, Hugo Chavez è morto. Il delfino accusa: «L’hanno avvelenato»

marzo 6, 2013 Redazione

A Caracas erano le 16 e 25, l’annuncio è stato dato dal delfino del leader venezuelano, Nicolas Maduro. «È un momento di profondo dolore».

«Abbiamo ricevuto la dura e tragica notizia che il comandante Hugo Chavez è morto». A Caracas erano le 16 e 25, l’annuncio è stato dato dal delfino del leader venezuelano, Nicolas Maduro. «È un momento di profondo dolore», è riuscito ad aggiungere Maduro, interrompendosi fra i singhiozzi, mentre i militari intorno a lui gridavano «lunga vita a Chavez». Era il suo secondo discorso alla nazione in diretta tv. Il primo, poche ore prima, era servito ad annunciare un «attacco esterno del nemico imperialista», un complotto per «infettare» il presidente, «farlo ammalare a morte», come era successo con Arafat. «Abbiamo seri sospetti su un attacco dei nemici della Rivoluzione al nostro caro leader. Abbiamo raccolte prove, ci sono diverse piste. La malattia che lo ha colpito è stata provocata dai nostri nemici», aveva scandito Maduro.

Per molti, Chavez, 58 anni, era addirittura già morto da giorni e il governo stava valutando qual era il momento migliore per annunciare la notizia. Si parlava, negli ambienti dell’opposizioni, di un annuncio «già pronto per Pasqua», durante le vacanze, il che avrebbe facilitato il controllo dell’ordine pubblico. Speculazioni spazzate via dalle parole e dalle lacrime di Maduro. Per il Venezuela, e per il Sudamerica, finisce un’epoca aperta nel 1998 e si spalanca un futuro incerto.

Nel numero 6/2013 Tempi ha pubblicato un reportage dal Venezuela, “Come si resiste a uno Stato troppo invadente”. Lo riproponiamo qui.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.