Google+

Somalia, Al Shabaab bandisce internet: «Entro 15 giorni le compagnie dovranno bloccare il servizio»

gennaio 9, 2014 Redazione

I terroristi islamici che controllano alcune zone del paese minacciano così i trasgressori: «Chi ignora l’ordine sarà considerato collaboratore del nemico e punito secondo la sharia»

I terroristi islamici di Al Shabaab hanno pubblicato ieri un comunicato per annunciare che nelle zone somale sotto il loro controllo internet è ufficialmente bandito: «Tutte le compagnie di comunicazione che forniscono internet per telefoni o via cavo in Somalia hanno 15 giorni per bloccare il servizio».

«PUNIREMO I TRASGRESSORI». Qualunque compagnia o individuo che «ignorerà quest’ordine sarà considerato collaboratore del nemico e trattato in modo conforme alla sharia», continua il comunicato. Il servizio di internet, soprattutto nei telefoni, è molto usato in Somalia, in stato di guerra civile perenne da oltre 20 anni.
Al Shabaab, nonostante abbia perso terreno negli ultimi grazie all’intervento dell’Unione Africana e dell’esercito etiope e keniota, controlla ancora molte aree nel centro e nel sud del paese, dove impone la legge islamica.

GUERRA INFINITA. Per punire il Kenya del suo intervento in Somalia, Al Shabaab ha attaccato nel settembre scorso il centro commerciale Westgate di Nairobi, uccidendo 72 persone. Si tratta dell’attentato più grave dopo il duplice attacco del 2010 che provocò 77 morti a Kampala, in Uganda, che al tempo forniva il grosso delle truppe dell’Amisom, la missione dell’Unione Africana in Somalia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana