Google+

Siria, massacro ad Adra. «I ribelli islamisti hanno bruciato persone vive dentro i forni»

dicembre 17, 2013 Leone Grotti

Un residente della città a pochi chilometri da Damasco denuncia alla tv russa RT le violenze dei miliziani di Al Nusra nella sua città. «Intere famiglie giustiziate»

Intere famiglie giustiziate, persone bruciate dentro ai forni: sono atroci le violenze commesse dai ribelli islamisti di Al Nusra nella città di Adra, 20 chilometri da Damasco, contro i suoi civili alawiti, drusi e cristiani. Ad accusare i miliziani residenti di Adra intervistati dalla tv russa RT.

«GIUSTIZIATO INTERE FAMIGLIE». La cittadina è stata presa dai ribelli all’inizio di settimana scorsa e riconquistata in parte dall’esercito siriano nel fine settimana. «I gruppi armati hanno giustiziato i civili, più di 80 persone sono state uccise. Hanno ammazzato intere famiglie», denuncia il corrispondente di RT in Siria Abutaleb Albohaya.
«Alcune famiglie sono state sequestrate per essere usate come scudi umani in zone dove esercito e ribelli si stanno scontrando. Altre sono state portate a sud verso la città di Douma, una delle roccaforti ribelli», continua.

«PERSONE BRUCIATE NEI FORNI». Muhammad Al Said, residente a Adra, ha descritto a RT un vero e proprio «massacro» da parte dei ribelli islamisti: «È stato terribile, abbiamo visto uccisioni e atrocità. Gli uomini armati entrati in città erano mascherati ma noi sappiamo che appartengono ad Al Nusra. Il crimine peggiore che hanno commesso è stato bruciare delle persone vive nei forni dove normalmente si cuoce il pane. Le prendevano quando entravano nei negozi per comprare il pane».

ADDESTRAMENTO BAMBINI. Mentre in città si continua a combattere, i jihadisti continuano a reclutare nuovi guerrieri. È il caso del “Campo Zarqawi per bambini”, che secondo il Washington Post si trova vicino a Ghouta, lungo la periferia di Damasco, e dove lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante addestra i bambini al jihad. «Un video pubblicato il mese scorso – scrive il quotidiano americano – mostra l’addestramento di bambini di età pari a 10 anni».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

5 Commenti

  1. Dario says:

    Speriamo che questi bambini siano addestrati da persone che sappiano distinguere il bene dal male (e non siano offuscati dai fumi dell’Hashish, come i Talebani o gli Hashishins…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download