Google+

Siria, Maloula. Il martirio di Sarkis: «Se volete uccidermi perché sono cristiano, fatelo»

settembre 13, 2013 Leone Grotti

La sorella racconta il martirio di Sarkis, cattolico di Maloula che si è rifiutato di convertirsi all’islam davanti ai terroristi islamici. «Ucciso in odium fidei»

I cristiani a Damasco la chiamano già “terra dei martiri”. L’antico villaggio di Maloula, culla della cristianità siriana, dove si parla ancora l’aramaico di Gesù, è da giorni nelle mani dei terroristi islamici di al-Nusra, che hanno attaccato chiese, monasteri e rimosso crocifissi.

IL MARTIRIO DI SARKIS. I ribelli, dopo aver preso il villaggio, hanno ucciso tre cristiani, i cui funerali si sono svolti a Damasco lo scorso 10 settembre. La sorella di una delle vittime, ferita e portata nella capitale a curarsi, ha raccontato ieri la dinamica in cui il fratello è stato ucciso. I ribelli sono entrati nella casa dove si trovavano Mikhael Taalab, suo cugino Antoun Taalab, Sarkis el Zakhm, nipote di Mikhael, e la donna. Gli islamisti hanno ordinato a tutti di convertirsi all’islam, pena la decapitazione. Sarkis ha risposto così: «Sono cristiano e se volete uccidermi perché sono cristiano, fatelo».

«MORTO IN ODIUM FIDEI». I terroristi l’hanno subito ucciso, insieme agli altri due. La donna è stata ferita ma è riuscita a scappare. Come affermato a Fides da suor Carmel, che cura i cristiani scappati a Damasco, «quello di Sarkis è un vero martirio, una morte in odium fidei». Ieri l’esercito ha provato ancora una volta a riprendere il villaggio, come testimoniato dall’inviato Gian Micalessin, ma ancora una volta sono stati ricacciati indietro dai cecchini qaedisti.

Firma l’appello contro l’intervento militare in Siria

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

5 Commenti

  1. mike scrive:

    onore a lui. mi vengono i brividi a pensare che, molto probabilmente, io non avrei avuto la sua forza d’animo se fossi stato al suo posto. Cristo disse di non vergognarsi di Lui dinanzi agli uomini che sennò Lui si vergognerà di noi dinanzi al Padre. diciamo pure che Dio non è fiscale, e che il primo papa è colui che l’ha rinnegato per 3 volte e in poco tempo (=qualche ora di notte). però…..

  2. Sergio scrive:

    Santo Martire Sarkis, prega per noi.

  3. giuliano scrive:

    gli islamici rimuovono crocefissi e ammazzano cristiani. Proprio come avviene e avveniva in Europa con i comunisti , che non per caso ammirano gli islamici

  4. Leo scrive:

    Questi assassini fanno il lavoro sporco su ordine dei loro programmatori (che stanno in Occidente, monarchie del Golfo Persico e Israele) il cui progetto è la distruzione della secolare convivenza tra culture e fedi diverse. Ricordo che testimoni di fede non sono solo tra i cristiani, ma anche tra i musulmani che patiscono come i loro fratelli cristiani.
    La destabilizzazione della Siria entra nel quadro del progetto di smembramento del mondo arabo su basi etniche, tribali o confessionali, ispirato dal Piano Yinon del 1982.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

Tucano Urbano gioca d’anticipo su EICMA e presenta ora la collezione autunno/inverno 2017/2018. Per chi viaggia in moto 365 giorni all’anno.

L'articolo Tucano Urbano collezione autunno/inverno 2017/2018 proviene da RED Live.

È la nuova proposta a firma Diamante-DMT per l’agonista che pratica XC o Marathon ma anche per il biker esigente, che da ogni uscita si aspetta il massimo in termini di prestazione proprie e della sua attrezzatura. La DMT DM1 è progettata e realizzata per essere affidabile e performante, caratteristiche ottenute anche grazie a una […]

L'articolo DM1, nuova scarpa offroad by DMT proviene da RED Live.

Anticipa una berlina compatta a zero emissioni al debutto entro il 2022. Alla trazione integrale a gestione elettronica abbina due motori a batteria e una potenza di 272 cv. Autonomia di 400 km.

L'articolo Mercedes EQ A: la compatta di domani proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana