Google+

Roma. Stop all’aumento delle rette degli asili, hanno vinto i passeggini. «Davide ha battuto Golia»

febbraio 3, 2015 Redazione

Il Tar del Lazio ha dato ragione alle famiglie e ritenuto illegittima la delibera della giunta Marino. Ma la battaglia non è finita

passeggini«Questa è una vittoria di Davide contro Golia». Esulta Gigi De Palo, capogruppo di Cittadini X Roma e promotore della manifestazione che aveva portato in piazza migliaia di passeggini a ottobre. De Palo, assieme a oltre duecento famiglie avevano presentato al Tar un ricorso contro gli aumenti delle tariffe per gli asili nido per l’anno scolastico 2014-2015. E il Tar ha dato ragione alle famiglie, annullando la decisione del comune guidato da Ignazio Marino. Con una delibera, a luglio, la giunta aveva deciso di aumentare le tariffe degli asili nido e aveva annullato l’esenzione per chi aveva più di tre figli. Il tutto con una decisione improvvisa e avvenuta a iscrizioni già chiuse.
Ma per il Tar del Lazio, «deve ritenersi l’illegittimità della delibera con cui, una volta perfezionatosi il procedimento di iscrizione agli asili nido comunali, vengono introdotte modifiche tariffarie più gravose per gli utenti i quali, al momento del perfezionamento dell’iscrizione, hanno fatto affidamento sull’applicazione delle tariffe vigenti all’epoca conosciute e conoscibili». Insomma, stop per quanto riguarda il 2014, ma questo vale fino a giugno 2015.

NON FINISCE QUI. «Le famiglie – ha detto De Palo, di cui sotto vedete un breve video che ha postato su Youtube – hanno dimostrato che, compatte e concrete, possono vincere contro tutti e anche contro le ingiustizie del sindaco, che non ha a cuore le sorti delle famiglie della sua città. Ora dobbiamo restare uniti per abbassare le tariffe. Abbiamo già costituito un tavolo con alcuni genitori e abbiamo elaborato una serie di modifiche alle proposte del Comune che tengano conto del quoziente familiare».

La vicenda, infatti, non finisce qui. Come spiega oggi Avvenire, «vinta la prima battaglia, mamme e papà sono ora costretti a rimboccarsi le maniche per un’altra sfida: i genitori di 160 nidi comunali romani sono riusciti, in dieci giorni, a collegarsi tra loro e arrivare, con i loro esposti e le loro diffide, fino ai tavoli dell’amministrazione capitolina. Bersaglio da colpire è la delibera 236/2014, entrata in vigore lo scorso 7 gennaio. In base a essa, non vengono più inviate supplenti in sostituzione della prima assenza delle educatrici, neanche in caso di soprannumero. Una delibera che non piace a genitori ed educatrici, perché colpisce al cuore quel rapporto adulto/bambino che, specialmente in presenza di bimbi molto piccoli, non dovrebbe superare il rapporto di uno a sette».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. Nino says:

    L’aumento delle tariffe in corso d’opera (anzi ad iscrizione effettuata) era una vera stupidaggine, e le stupidaggini si pagano (purtroppo dall’anno prossimo pagheranno le famiglie).

  2. tiglat says:

    Non doveva neanche pensarlo.

  3. leo aletti says:

    La lotta per la libertà si combatte ogni giorno. Quindi sempre attenti.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.