Google+

Per don Ciotti un vescovo «può benissimo essere gay, basta che viva in modo trasparente e pulito»

gennaio 21, 2013 Redazione

Il fondatore di Libera si schiera invece contro il matrimonio omosessuale. La coordinatrice nazionale della sua associazione si candida con Ingroia in Liguria

«Un vescovo, secondo me, può benissimo essere gay, l’importante è vivere la propria dimensione in modo trasparente e pulito. In questo, non c’è differenza tra gay ed eterosessuali». Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, l’associazione contro i soprusi della mafia, che oggi è stato ospite del programma di Radio2 “Un Giorno da Pecora”, ha risposto così in riferimento alla discussa proposta, fatta nel Regno Unito, di dare il “via libera” anche ai vescovi gay.

Cosa ne pensa, invece, dei matrimoni omosessuali? «I diritti civili devono averli tutti, ma non sono d’accordo col matrimonio gay». Cosa ne pensa dei molti politici che, oggi, in prossimità delle elezioni, si mostrano particolarmente attenti legati ai principi cattolici? «Credo che nessuna debba nascondersi dietro Dio, c’è bisogno di una coerenza. Il Vangelo raccomanda di parlare chiaro e chi si impegna veramente per i diritti e per la giustizia può dire di stare dalla parte di Dio. Altrimenti, si fanno solo parole».

Intanto, Gabriella Stramaccioni, coordinatrice nazionale di Libera è stata candidata da Antonio Ingroia nelle liste di Rivoluzione civile alla Camera.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

12 Commenti

  1. ErikaT scrive:

    Ci mancherebbe pure che gli omosessuali non possano diventare vescovi!

  2. Agata scrive:

    Bravo, don Ciotti ha ragione. Anche se penso che si potrebbe anche estendere il matrimonio civile per i cittadini omosessuali.

  3. max scrive:

    E’ una vergogna che un rappresentante della Chiesa Cattolica Apostolica Romana, cioè di Cristo Gesù nostro Dio, fa una dichiarazione del genere. Per un vescovo, la sua dimensione TRASPARENTE e PULITA, deve essere il celibato e la castità. In caso contrario, rinuncia ad essere pastore di anime, si spoglia, e fa della sua vita e della sua sessualità ciò che vuole. Caro don Ciotti, lei lo dovrebbe sapere più di me che………”Non si possono servire due padroni!”

    • albo scrive:

      Guarda Max che uno può essere celibe, gay e casto. Daltr’onde una volta la chiesa era piena di preti gay che così non dovevavno dar conto del fatto di non essere sposati.

  4. jacopo scrive:

    Scusate, perchè un vescovo nn può essere anche gay???

  5. max scrive:

    il mondo, in nome del diritto, sta inquinando la società di un veleno luciferino che sta oscurando le coscienze. E molti, specialmente i credenti, cadono in questa trappola che trasforma ciò che è bene male; e ciò che è male bene. La Chiesa è nel mondo, non è del mondo. Essa è stata fondata da Cristo per salvare le anime, e i suoi rappresentanti sono stati chiamati per questa missione. Chi ha scelto questa strada non deve sposarsi e non deve essere gay. Lo spirito deve prevalere sulla carne! se la carne prevale sullo spirito, allora non si può seguire Cristo.

  6. Mario Strocca scrive:

    Quando don Ciotti afferma che un vescovo può benissimo essere gay, forse ignora che Gesù non è dello stesso parere (cfr. 1 Corinzi 6,9-10).

    • albo scrive:

      Quando don Ciotti afferma che un vescovo può benissimo essere gay, non ignora che prima di essere divini dbbiano essere umani. E questo è il valore più importante. Forse più che la lettera bisognerebbe guardare alla sostanza del messaggio.

  7. Vittorio scrive:

    Sì, vicino al pastorale porti il referto del test sull’AIDS e il profilattico e tenga sempre scostate le tapparelle della camera da letto!

  8. Mario scrive:

    Mi colpiscono il vostro odio e il vostro pregiudizio, così fanatici e molto strutturati. No alla libertà di discussione. No alla chiesa anglicana. No alla possibilità che la comunione non sia preclusa a causa dell’orientamento sessuale. No al nuovo in politica. Odio e pregiudizio a un parroco la cui parrocchia è la strada nell’incontro con gli emarginati e i bisognosi. Drammaticamente è evidente che di fatto odiate e dimenticate anche un altro don Luigi e la sua instancabile apertura, odiate e dimenticarte il suo appassionato amore al mistero dell’uomo, odiate e dimenticate il suo intenso desiderio di vivere il reale.
    Un simile scenario rappresenta una bella sfida al non smettere di amarvi e a cercare nuove proposte che vi liberino dalla vostra tristezza.

  9. pippo scrive:

    Davanti a queste affermazioni ci vuole la sospensione a divinis. Tutto qua.i prdti facciano i preti.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana