Google+

Paritarie. La Sicilia taglia i fondi del 90 per cento: rischio chiusura per oltre 100 scuole

ottobre 21, 2015 Redazione

Anche tremila lavoratori potrebbero perdere il posto. La protesta dell’arcivescovo Pennisi e dei genitori: «L’esistenza della scuola paritaria cattolica è interesse di tutta la società civile»

Parità scolastica? Non in Sicilia. Il drastico taglio di risorse che il bilancio della Regione 2015 ha inferto alle scuole paritarie primaria e dell’infanzia rischia di far chiudere più di 100 scuole. Di conseguenza, circa tremila lavoratori potrebbero perdere il posto.

TAGLI DEL 90 PER CENTO. I soldi sono pochi e così l’amministrazione Crocetta ha deciso di diminuire i finanziamenti alle scuole dell’infanzia del 90 per cento e alle primarie del 75 per cento. Così, per l’infanzia, si passa dai 3 milioni stanziati del 2014 ai 300 mila euro del 2015, mentre per le primarie, dai 4 milioni del 2014 ad appena un milione.

MAGLIA NERA. Nessuno tratta peggio le scuole paritarie in Italia. Da Reggio Calabria in su, infatti, le primarie ricevono 19 mila euro per classe. In Sicilia, invece, negli anni si è sceso alla miseria di 7 mila euro per classe e quest’anno si è raggiunta una quota inferiore a 2 mila euro. Ecco perché ieri c’è stato un incontro tra la commissione Bilancio dell’Ars e i rappresentati di scuole, genitori, numerose associazioni. Anche l’arcivescovo di Monreale, Michele Pennisi, ha partecipato all’incontro.

«PARITARIA PATRIMONIO PER TUTTI». L’amministrazione non ha fatto che ribadire la necessità dei tagli e la mancanza dei fondi. Monsignor Pennisi ha commentato: «È fondamentale che anche in Sicilia sia data attuazione piena alla legislazione sulla parità scolastica e sulla libertà educativa», riporta Avvenire. «L’esistenza della scuola paritaria cattolica non è interesse della sola comunità ecclesiale ma di tutta la società civile».

500 EURO IN PIÙ? La Regione si è impegnata a fare di più il prossimo anno e ha paventato la possibilità di stanziare 500 euro in più per classe, prelevando i fondi dalla cifra prevista per il buono scuola, che comunque «sarebbe insufficiente per il numero di famiglie che ne avrebbero diritto». Si tratta di appena un milione e 340 mila euro. Il deputato regionale del Pd, Anthony Barbagallo, assicura: «Ci batteremo affinché in Sicilia le scuole paritarie abbiano pari dignità rispetto al resto d’Italia». Ma fuori da Palazzo dei Normanni nessuno si accontenta delle parole.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Filippo81 says:

    I governi degli ultimi anni,da quello di berlusconi in poi,hanno fatto di tutto per colpire la Scuola pubblica, statale o paritaria che sia.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.