Google+

Paritarie Bologna. Il Comitato referendario vuole i bus per andare a votare. Tanto paga il Comune (110mila euro)

maggio 8, 2013 Redazione

I promotori del referendum chiedono che si mettano a disposizione dei cittadini degli autobus per portarli a votare. Una cosa inaudita

Vogliono le navette per andare a votare. Il comitato articolo 33, che ha promosso il referendum sulle scuole paritarie di Bologna, ha chiesto che il Comune metta a disposizione dei cittadini degli autobus per portarli ai seggi. Una cosa inaudita. I referendari lamentano che i 199 seggi appontati in città per il referendum del 26 maggio siano pochi. Non solo. Essi sarebbero anche irraggiungibili per «accogliere i potenziali aventi diritto di voto». I cittadini sarebbero «costretti a percorrere anche sei chilometri per raggiungere il proprio seggio. Il diritto di voto è ostacolato e reso disagevole in modo inaccettabile». Quindi? Quindi paga il Comune: accomodatevi sull’autobus.

110.000 EURO. Valentina Castaldini, esponente locale Pdl, usa il sarcasmo per commentare la richiesta: «Possiamo fare stampare le schede direttamente con una crocetta sulla “A”, così magari si mettono tranquilli…. A giorni arriverà a casa di tutti i cittadini una lettera con tutte le informazioni per votare, per una spesa di 110.000 euro. Una cosa che non si fa neanche per le elezioni politiche. Mi auguro che questa richiesta delle navette faccia aprire gli occhi sul livello di mentalità statalista: questi sono fuori dal mondo». Castaldini ha ricordato che «dopo che abbiamo speso 600.000 euro per un capriccio siamo alla follia. Faccio notare che per le persone che hanno problemi a raggiungere i seggi un servizio c’è sempre stato».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Giorgia says:

    Vorrei dire a Valentina Castaldini che la spesa non sarebbe stata necessaria se il referundum fosse stato accorpato alle elezioni politiche di febbraio come era stato richiesto dal Comitato refrendario e disatteso dal Sindaco.

  2. Sofia Sarti says:

    Forse i referendari vogliono spendere con il referendum il milione di euro che non vogliono dare alle paritarie

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.

Dettagli scuri e connettività Android Auto ed Apple CarPlay per la piccola del Leone un po' speciale

L'articolo Peugeot 208 Black Line, edizione limitata in salsa dark proviene da RED Live.