Google+

Papa Francesco: Un cristiano finisce con l’essere «tiepido» se non fa «memoria» dell’incontro con Gesù

gennaio 30, 2015 Redazione

«La memoria è tanto importante per ricordare la grazia ricevuta, perché se noi cacciamo via questo entusiasmo, viene quel pericolo tanto grande per i cristiani: il tepore»

Papa Francesco, questa mattina nell’omelia alla Messa a Casa Santa Marta, ha insistito sul fatto che quello tra un cristiano e Cristo è un incontro di cui è necessario fare memoria. Come non ama veramente chi non ricorda «i giorni del primo amore», così un cristiano finisce con l’essere «tiepido» se non rimane legato a Gesù. Prendendo spunto dalla Lettera agli Ebrei, nella quale si invita tutti a fare «memoria» di «quei primi giorni» in cui si era ricevuta «la luce di Cristo», papa Bergoglio ha insistito sulla necessità di non dimenticare per non perdere il «coraggio dei primi tempi». «La memoria – ha spiegato Francesco – è tanto importante per ricordare la grazia ricevuta, perché se noi cacciamo via questo entusiasmo che viene dalla memoria del primo amore, questo entusiasmo che viene dal primo amore, viene quel pericolo tanto grande per i cristiani: il tepore. I cristiani “tiepidi”. Sì, hanno perso l’entusiasmo. Hanno perso la pazienza, quel “tollerare” le cose della vita con lo spirito dell’amore di Gesù; quel “portare sulle spalle” le difficoltà… I cristiani tiepidi, poverini, sono in grave pericolo».

I DUE PARAMETRI. I cristiani tiepidi finiscono col lasciare entrare il male nella loro vita. Invece, quel che è da tenere presente, ha insisto Francesco, è che esistono due «parametri» per non cadere: «La memoria e la speranza. Richiamare la memoria per non perdere quella esperienza tanto bella del primo amore, che alimenta la speranza. Tante volte è buia, la speranza, ma va avanti. Crede, va, perché sa che la speranza non delude, per trovare Gesù. Questi due parametri sono proprio la cornice nella quale possiamo custodire questa salvezza dei giusti che viene dal Signore». «Chiediamo al Signore – ha concluso – la grazia di custodire il regalo, il dono della salvezza».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Enrico scrive:

    E’ ben per questo che leggiamo Tempi. Non vogliamo essere tiepidi ma caldi, mai tranquilli ma in subbuglio.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana