Google+

Pakistan, Coutts: «L’attacco talebano non ha precedenti. Vogliono vendicarsi dell’America sui cristiani»

ottobre 11, 2013 Leone Grotti

L’arcivescovo di Karachi a tempi.it: «L’obiettivo dei talebani è destabilizzare il paese. La legge sulla blasfemia è rimasta come prima perché i fanatici non vogliono cambiarla»

«L’attacco davanti alla chiesa di Peshawar è un attentato senza precedenti perché è successa una cosa mai avvenuta prima e che ci spaventa». I cristiani del Pakistan conoscono bene il significato della parola persecuzione, come dettagliato dall’arcivescovo di Karachi Joseph Coutts (foto a fianco) a Milano pochi giorni fa, ma a tempi.it il presidente della Conferenza episcopale pakistana spiega perché questo attacco da parte di due kamikaze talebani è diverso da tutti gli altri.

«NON SI PUÒ CONTROLLARE TUTTO». «Non è diverso solo perché non era mai stati attaccata così una chiesa – spiega monsignor Coutts – il problema sta nella rivendicazione dell’attacco. I talebani hanno detto che se gli Stati Uniti non smetteranno di attaccare con i droni, loro continueranno a vendicarsi sui cristiani e sulle chiese in Pakistan». Per questo la situazione è più grave delle altre volte: «La sicurezza davanti alle chiese oggi c’è già, ci sono due poliziotti a guardia degli edifici religiosi ma non basta. Prima di tutto perché le chiese sono centinaia nel nostro paese e poi perché ci sono anche scuole, ospedali, parrocchie: non è possibile controllare tutto».

LA STRATEGIA DEL CRICKET. L’obiettivo dei talebani non è solo quello di «colpire gli infedeli» ma anche di «destabilizzare il paese», mettendo in imbarazzo il governo. «Qui da noi – continua l’arcivescovo di Karachi – lo sport nazionale è il cricket, l’equivalente del calcio da voi. Nel 2009 la squadra dello Sri Lanka è venuta in Pakistan per una partita e i talebani li hanno attaccati. Oggi nessuno vuole più venire a giocare contro di noi. I talebani come si vede sono un problema per tutto il paese, non solo per i cristiani».

LEGGE SULLA BLASFEMIA INVARIATA. Coutts fa un aggiornamento anche sulla legge sulla blasfemia, «quella che ci fa soffrire di più» e che dopo il caso di Rimsha Masih sembrava poter essere emendata: «Non c’è stato nessun passo avanti nell’ultimo periodo – dichiara – Il Council of islamic ideology si è riunito di recente per proporre emendamenti alla legge. Purtroppo pochi fanatici hanno avuto la meglio e non è cambiato niente».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Neve, ghiaccio, temperature polari e 26 passi alpini. La terza edizione della 20Quattro Ore delle Alpi, organizzata da Audi, ha incontrato le condizioni giuste per mettere alla prova 5 equipaggi che si sono sfidati a suon di km percorsi e prove speciali ghiacciate sulle nuove RS4. C’eravamo anche noi

L'articolo 20Quattro Ore delle Alpi Audi. C’ero anch’io proviene da RED Live.

Presentata per la prima volta nel 2007, la Peugeot 308 ha subito un restyling nel giugno 2017. Dal punto di vista meccanico la novità preponderante era stata la sostituzione del cambio automatico a 6 rapporti in favore di un nuovo 8 rapporti. Un cambio più evoluto sviluppato dalla giapponese Aisin capace di rubare sulla bilancia […]

L'articolo Peugeot 308: aggiornamenti a 8 rapporti proviene da RED Live.

Più dinamica - non solo nel look - e tecnologica. Per sfidare a testa alta le rivali più pericolose del segmento. La nuova Kia Ceed è pronta per sfilare sulla passerella del Salone di Ginevra 2018

L'articolo Nuova Kia Ceed, senza apostrofo ma con più stile proviene da RED Live.

La 2ª edizione del circuito organizzato da Bosch eBike Systems, con il supporto di Trek, coinvolgerà 5 Paesi europei. I percorsi sono adatti sia agli amatori sia ai professionisti. Il via dal Bike Festival di Riva del Garda a fine aprile

L'articolo Bosch eMTB-Challenge – Da aprile a settembre – Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Marchio di fabbrica tanto quanto l’acciaio e i baffi di Tom, la grafica con i tre colori sfumati della bandiera americana ha segnato un’epoca, soprattutto nel mondo delle ruote grasse.  Era da tempo che i fan di Ritchey chiedevano di metterla di nuovo a catalogo e alla fine hanno raggiunto lo scopo, anche se in realtà […]

L'articolo Ritchey Road Logic Heritage, acciaio per pochi proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi