Google+

Nuove regole aeroportuali per chi vola verso gli Stati Uniti

luglio 7, 2014 Elisabetta Longo

Occorre volare con smartphone carico. L’addetto alla sicurezza potrebbe voler controllare che non contengano esplosivo

Nuove regole da rispettare per imbarcarsi in voli diretti negli Stati Uniti. Le nuove direttive riguardano l’uso del cellulare. Si è sempre detto che a bordo il telefonino dovesse rimanere spento, e invece adesso viene raccomandato che il telefonino sia acceso, per lo meno nelle fasi preliminari del volo.

ACCESO. L’addetto alla sicurezza potrebbe infatti voler controllare se quello che avete in mano sia davvero uno smartphone o invece non sia un oggetto svuotato all’interno e riempito di esplosivo. Per questo potrebbe chiedervi di accenderlo, e se per caso non si accendesse potreste avere dei problemi. Sul sito della Transportation Security Administration si legge: “I dispositivi scarichi non saranno ammessi a bordo degli aerei e i loro proprietari potrebbero essere sottoposti a ulteriori controlli”. La regola dovrebbe essere estesa a tutti i principali aeroporti del mondo, nei quali partono i voli diretti negli Stati Uniti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download