Google+

Nuove regole aeroportuali per chi vola verso gli Stati Uniti

luglio 7, 2014 Elisabetta Longo

Occorre volare con smartphone carico. L’addetto alla sicurezza potrebbe voler controllare che non contengano esplosivo

Nuove regole da rispettare per imbarcarsi in voli diretti negli Stati Uniti. Le nuove direttive riguardano l’uso del cellulare. Si è sempre detto che a bordo il telefonino dovesse rimanere spento, e invece adesso viene raccomandato che il telefonino sia acceso, per lo meno nelle fasi preliminari del volo.

ACCESO. L’addetto alla sicurezza potrebbe infatti voler controllare se quello che avete in mano sia davvero uno smartphone o invece non sia un oggetto svuotato all’interno e riempito di esplosivo. Per questo potrebbe chiedervi di accenderlo, e se per caso non si accendesse potreste avere dei problemi. Sul sito della Transportation Security Administration si legge: “I dispositivi scarichi non saranno ammessi a bordo degli aerei e i loro proprietari potrebbero essere sottoposti a ulteriori controlli”. La regola dovrebbe essere estesa a tutti i principali aeroporti del mondo, nei quali partono i voli diretti negli Stati Uniti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana