Google+

Nigeria. Non si fermano gli attentatori suicidi

gennaio 10, 2017 Redazione

Otto morti in due attentati, provocati da kamikaze probabilmente legati ai jihadisti di Boko Haram. Oltre 20.000 persone sono stati uccisi dai fondamentalisti in 7 anni

Articolo tratto dall’Osservatore romano – È di almeno otto morti, tra cui cinque attentatori suicidi, il bilancio di due attacchi avvenuti ieri nel nord-est della Nigeria e compiuti con molta probabilità dai fondamentalisti di Boko Haram. Stando alla ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine i primi tre attentatori hanno azionato le loro cinture esplosive mentre si stavano avvicinando a un checkpoint militare non distante da Maiduguri, uccidendo un civile impiegato nelle forze di autodifesa. Due ore dopo altre due attentatrici suicide si sono fatte saltare in aria uccidendo altre due persone.

Oltre 20.000 persone, tra civili, militari e poliziotti, sono stati uccisi dai fondamentalisti in sette anni, e più di due milioni e mezzo di persone sono state costrette ad abbandonare le loro abitazioni nelle aree nordorientali della Nigeria, dove sono attivi i miliziani di Boko Haram. Le autorità hanno messo in guardia i civili sulla nuova strategia usata dai terroristi che bussano alla porta e poi si fanno saltare in aria.

Nel fine settimana, intanto, altri cinque soldati sono rimasti uccisi durante un assalto da parte di un gruppo di militanti di Boko Haram alla base militare di Buni Yadi, a circa 65 chilometri dalla città di Damaturu, capitale dello stato di Yobe, sempre nel nord-est del paese, ai confini con il Niger. I terroristi continuano a colpire in questa zona della Nigeria malgrado siano stati cacciati — in una vasta operazione condotta dall’esercito — dalla foresta di Sambisa.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ennesimo capitolo della Saga Monster, l’821 2018 si adegua all’Euro4 ed eredita le peculiarità stilistiche della sorella maggiore 1200. Più snello e slanciato torna all’essenzialità originale del primo Monster

L'articolo Ducati Monster 821 2018, come eravamo proviene da RED Live.

Sono universali, adatti alla guida d’estate e al tempo stesso a norma di legge ed efficaci anche d’inverno. Ecco quali sono, quanto costano e che vantaggi promettono i migliori pneumatici all season.

L'articolo Pneumatici quattro stagioni, la guida all’acquisto proviene da RED Live.

Dal 15 novembre è obbligatorio adottare pneumatici specifici per la stagione fredda. Ecco tutto quello che c'è da sapere per viaggiare in sicurezza e scegliere tra modelli invernali, quattro stagioni o chiodati.

L'articolo Pneumatici invernali, dieci cose da sapere proviene da RED Live.

COSA: RED HOOK CRIT, a Milano l’ultimo atto DOVE E QUANDO: Milano, 14 ottobre  Dopo Brooklyn, Londra e Barcellona il campionato di bici a scatto fisso su strada approda a Milano, in via Lambruschini (zona Bovisa) per l’ultima, avvincente tappa. Red Hook Criterium propone una formula unica, mettendo su strada le biciclette a scatto fisso che […]

L'articolo RED Weekend 13-15 ottobre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Da 0 a 400 a 0 km/h in meno di 42 secondi. Ecco il nuovo record fatto registrare dalla hypercar Bugatti Chiron. Un primato d’accelerazione e frenata realizzato con al volante l’ex pilota di Formula 1 Juan Pablo Montoya. Mai nessuna vettura di serie aveva avvicinato una simile prestazione, ottenuta grazie a una potenza massima […]

L'articolo Bugatti Chiron: start e stop da record proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download