Google+

La nuova moda “shaping” sono i mutandoni panciapiatta

dicembre 21, 2012 Elisabetta Longo

Le aziende produttrici di lingerie li chiamano elegantemente capi “shaping”, modellanti. Noi comuni mortali, a vederli invece, preferiamo appellarli come “mutandoni panciapiatta”, citando la scena in cui Bridget Jones sceglieva degli slip a compressione per entrare perfettamente nel vestito da sera che aveva scelto. Perché è esattamente questo il motivo per cui li usano anche […]

Le aziende produttrici di lingerie li chiamano elegantemente capi “shaping”, modellanti. Noi comuni mortali, a vederli invece, preferiamo appellarli come “mutandoni panciapiatta”, citando la scena in cui Bridget Jones sceglieva degli slip a compressione per entrare perfettamente nel vestito da sera che aveva scelto. Perché è esattamente questo il motivo per cui li usano anche le star.

MUTANDONI RICHIESTISSIMI. I fotografi sul red carpet non lasciano scampo a nessun rotolino di troppo, pertanto dive del calibro di Katie Holmes, Kim Kardashian, Jennifer Lopez hanno comprato senza indugi della biancheria intima che permettesse al vestito di cadere sul fianco nel modo desiderato. Senza farne mistero. Così, a poco a poco, nelle menti degli addetti marketing di case di lingerie, si è materializzata l’idea di vendere biancheria “shaping” anche alle donne normali. Tanto che è diventato il capo più richiesto per le prossime vacanze di Natale.

VENDITE ALLE STELLE. Tutte a strizzarsi in mutandoni mozzarespiro, dunque, per cercare di mimetizzare i danni delle maratone di cenoni di Natale e Capodanno. Asda, catena inglese di abbigliamento, ha dichiarato che quest’anno le vendite di lingerie contenitiva ha avuto un incremento del 78 per cento. E la previsione per le prossime due settimane è di riuscire a vendere ben 5 milioni di slip di questa categoria. «Il 64 per cento delle nostre clienti si sente più sicura se le indossa, e promette di usarle sopratutto in vista del veglione di fine anno». Settantamila paia di mutandoni panciapiatta verranno venduti ogni giorno di qui a Capodanno. Cifre che fanno inorridire più del numero sulla bilancia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana