Google+

Israele mobilita piccoli contingenti di fanteria al confine, continuano i lanci di missili

luglio 3, 2014 Chiara Rizzo

Da ieri Gaza ha lanciato 20 razzi su Israele, colpendo oggi due edifici civili a Sderot: in risposta, Tel Aviv ha ordinato stanotte di colpire 15 obiettivi «terroristici» di Hamas e oggi ha ordinato alle forze di fanteria di disporsi a sud, ma solo a scopo difensivo

Cresce la tensione tra Israele e Gaza. Il portavoce dell’aviazione israeliana ha comunicato che stanotte sono stati colpiti 15 obiettivi di Hamas: fonti di Gaza parlano di 10 persone ferite, di cui uno gravemente. Israele – ha spiegato il portavoce militare – ha colpito lanciatori di razzi, magazzini di armi e siti «terroristici»: il militare ha anche sottolineato che l’attacco è avvenuto in conseguenza dei 20 razzi lanciati da Gaza a parire da ieri. Due di questi razzi hanno colpito stamattina due edifici civili a Sderot, una cittadina al confine con la Striscia: uno dei due razzi, pur avendo centrato in pieno una casa, fortunatamente non è esploso.

ISRAELE MOBILITA LA FANTERIA. Intanto a sud del paese l’esercito ha iniziato a mobilitare le forze di fanteria, ma al momento sarebbero limitate e dovrebbero essere usate solo a scopo difensivo. Una fonte militare, secondo il quotidiano Haaretz, ha spiegato che «La quiete sarà accolta con la quiete. Se Hamas si muoverà per fermare il lancio di razzi verso su, Isarele non andrà ad un’escalation della situazione. Ma al tempo stesso Israele se necessario sa come muoversi. Quella messa in atto è infatti una strategia di “ultimo avviso” ad Hamas, per evitare ulteriori escalation». Alcuni ministri del governo israeliano hanno indirettamente confermato questa linea, dichiarandosi per il momento contrari ad un’opzione militare. L’esercito continua anche l’operazione di “caccia” ai killer dei tre ragazzi ebrei e stanotte sono stati arrestati 13 palestinesi in Cisgiordania.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana