Google+

“Free Katie”, la tshirt più in voga del momento

novembre 1, 2012 Elisabetta Longo

Essere Katie Holmes di questi tempi non deve essere facile, deve essere già abbastanza stressante essere seguita dai paparazzi, riuscire a badare ai vizi della figlia e imparare a memoria un copione dopo anni che non ne studiava uno. Ci mancano giusto gli incontri imbarazzanti con l’affetto dei fan, cosa che le è successa qualche […]

Essere Katie Holmes di questi tempi non deve essere facile, deve essere già abbastanza stressante essere seguita dai paparazzi, riuscire a badare ai vizi della figlia e imparare a memoria un copione dopo anni che non ne studiava uno. Ci mancano giusto gli incontri imbarazzanti con l’affetto dei fan, cosa che le è successa qualche sera fa in un locale. Dove un fan è andato a salutarla sfoggiando una maglietta con su scritto “free Katie”.

SAVE SURI. Tale maglietta era apparsa per la prima volta con l’avvicinarsi del matrimonio di Katie con Tom, e faceva proprio riferimento alla paura dei fan che finisse tra le grinfie di Scientology, mentre un altro indossava una maglietta con la scritta “Save Suri”. Davvero un caso spiacevole per la povera Holmes, oltre tutto il gruppo di fan era in missione Halloween, pertanto ancora più rumoroso e festaiolo.

L’EX MARITO. Altrettanto spiacevole l’avventura subita dall’ex marito Tom Cruise, la cui proprietà privata è stata invasa da un estraneo, prontamente fermato da una robusta guardia all’ingresso. Inizialmente si pensava che fosse l’ennesimo stalker delle star, poi si è scoperto che era un ubriaco, vicino di casa. Nel frattempo Tom ha anche messo a tacere le voci che lo davano per esule della religione in cui ha creduto tanti anni, visto che il 20 ottobre scorso ha partecipato a una cena di beneficenza di Scientology, in cui gli ospiti, per partecipare, hanno sborsato 2 mila dollari a testa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana