Google+

Egitto, l’esercito uccide 13 manifestanti. Rischio «colpo di Stato» – RS

novembre 21, 2011 Redazione

Tra sabato e domenica 13 morti e migliaia di feriti. I manifestanti in piazza Tahrir chiedono all’esercito di lasciare la guida del Paese. Dura la reazione delle forze armate che spara sulla folla. Le elezioni del 28 novembre sembrano a rischio, i Fratelli Musulmani chiedono che non vengano rinviate o sarebbe un «colpo di Stato»

Le elezioni in Egitto, previste per il 28 novembre, potrebbero essere a rischio, anche se il governo e le forze armate assicurano che avranno luogo nei tempi previsti. “Gli scontri dello scorso fine settimana tra i manifestanti e le forze di polizia – affiancate anche ieri dai soldati – sono stati i più violenti dai giorni della rivoluzione che ha rovesciato Mubarak. Gli 11 morti di ieri si aggiungono ai due manifestanti uccisi il giorno prima. Il totale dei feriti con i circa 200 di ieri ha ampiamente superato il migliaio” (Corriere, p. 2).

“Le forze di sicurezza sono intervenute ieri per disperdere i dimostranti che occupano la piazza da sabato. Se il 25 gennaio giurarono di restare finché Mubarak non fosse andato via, oggi il grido è lo stesso: «irhal», vattene. Ma il bersaglio sono i generali, che hanno sostituito il presidente alla guida dell’Egitto. La mattina di domenica è iniziata con lanci di lacrimogeni da una parte e di pietre dall’altra. I ragazzi con le mascherine sul volto hanno costruito barricate e lanciato molotov per difendere il sit-in dagli attacchi della polizia anti-sommossa che secondo i testimoni sparava proiettili di gomma e pallini da caccia” (Corriere, p. 2).

“Il ministro della Cultura, Emad Abu Ghazi, ha rassegnato le dimissioni protestando per la repressione. Tra i candidati che hanno sospeso la campagna elettorale, ci sono Mahmoud Salem (blogger) e la giornalista Gameela Ismail. Dicono che il voto non ha senso se i generali mantengono il potere fino alla scrittura della nuova Costituzione. (…) Il candidato alla presidenza Mohammed ElBaradei ha condannato «l’uso eccessivo della forza, simile ad un massacro, contro civili innocenti che esercitavano il loro inalienabile diritto a manifestare» e ha detto di «simpatizzare con le richieste crescenti che giungono da diverse parti per un governo di salvezza nazionale». Ma la Fratellanza Musulmana, pur condannando la repressione delle proteste e chiedendo che l’esercito fissi una data per cedere il potere, ha avvertito che rimandare il voto sarebbe l’equivalente di «un colpo di Stato»: sono i favoriti, e le loro proteste di piazza scuoterebbero il Paese” (Corriere, p. 2).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
Sulle tracce di Cristo - Viaggio in Terrasanta con don Luigi Giussani

Tempi Motori – a cura di Red Live

Quando un’azienda si permette di dire che la sua forza risiede nell’inventare quello che non esiste ancora e riconsiderare e ridefinire quello che esiste già, i casi sono due: o se la tira o fa molto sul serio e, oggi che la specializzazione nel mondo della MTB è massima, quando un brand mette in campo […]

L'articolo Le nuove gomme Michelin per XC e All Mountain proviene da RED Live.

“Quelle foto lì le facevo alla Bellucci”. Così, spuntando dal nulla, si è rivolto a noi uno strano personaggio sulla settantina, capello mosso bianco e lungo, stile Maurizio Vandelli, nell’incantevole borgo di San Leo, mentre lo staff di RED riprendeva le nostre imponenti americane nel bel mezzo della piazza principale. Non siamo nemmeno riusciti a […]

L'articolo Harley-Davidson, in viaggio lungo la Linea Gotica proviene da RED Live.

Come sarà l’auto del futuro? Davanti a questa domanda non tutti hanno le idee ugualmente chiare ma quelli di Mercedes sono pronti a rispondere senza la minima esitazione, neanche sapessero fare l’oroscopo al mondo automotive osservando proprio la Stella a tre punte. La loro visione ha quattro capisaldi, sintetizzati dalla sigla C.A.S.E.: secondo i vertici […]

L'articolo Mercedes CASE: il futuro parte dalla connettività proviene da RED Live.

Quello di Bridgestone nel mondo olimpico è un viaggio lungo un decennio. La sua partnership con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), annunciata a Tokyo 2014, si prolungherà infatti fino ai Giochi del 2014, passando per le Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018, i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, le Olimpiadi invernali a Pechino 2022. Un percorso che il marchio nipponico, produttore […]

L'articolo Bridgestone sogna insieme agli atleti olimpici proviene da RED Live.

È una ribelle per tradizione. In un mondo dove tutto viene racchiuso e catalogato entro rigidi schemi, la nuova Suzuki Swift non tradisce lo spirito del precedente modello e scardina, ancora una volta, l’esistente. Non è infatti una city car, dato che con una lunghezza di 3,84 metri risulta più grande rispetto a una Fiat […]

L'articolo Prova Suzuki Swift 1.0 BoosterJet SHVS proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana