Google+

Egitto, l’esercito uccide 13 manifestanti. Rischio «colpo di Stato» – RS

novembre 21, 2011 Redazione

Tra sabato e domenica 13 morti e migliaia di feriti. I manifestanti in piazza Tahrir chiedono all’esercito di lasciare la guida del Paese. Dura la reazione delle forze armate che spara sulla folla. Le elezioni del 28 novembre sembrano a rischio, i Fratelli Musulmani chiedono che non vengano rinviate o sarebbe un «colpo di Stato»

Le elezioni in Egitto, previste per il 28 novembre, potrebbero essere a rischio, anche se il governo e le forze armate assicurano che avranno luogo nei tempi previsti. “Gli scontri dello scorso fine settimana tra i manifestanti e le forze di polizia – affiancate anche ieri dai soldati – sono stati i più violenti dai giorni della rivoluzione che ha rovesciato Mubarak. Gli 11 morti di ieri si aggiungono ai due manifestanti uccisi il giorno prima. Il totale dei feriti con i circa 200 di ieri ha ampiamente superato il migliaio” (Corriere, p. 2).

“Le forze di sicurezza sono intervenute ieri per disperdere i dimostranti che occupano la piazza da sabato. Se il 25 gennaio giurarono di restare finché Mubarak non fosse andato via, oggi il grido è lo stesso: «irhal», vattene. Ma il bersaglio sono i generali, che hanno sostituito il presidente alla guida dell’Egitto. La mattina di domenica è iniziata con lanci di lacrimogeni da una parte e di pietre dall’altra. I ragazzi con le mascherine sul volto hanno costruito barricate e lanciato molotov per difendere il sit-in dagli attacchi della polizia anti-sommossa che secondo i testimoni sparava proiettili di gomma e pallini da caccia” (Corriere, p. 2).

“Il ministro della Cultura, Emad Abu Ghazi, ha rassegnato le dimissioni protestando per la repressione. Tra i candidati che hanno sospeso la campagna elettorale, ci sono Mahmoud Salem (blogger) e la giornalista Gameela Ismail. Dicono che il voto non ha senso se i generali mantengono il potere fino alla scrittura della nuova Costituzione. (…) Il candidato alla presidenza Mohammed ElBaradei ha condannato «l’uso eccessivo della forza, simile ad un massacro, contro civili innocenti che esercitavano il loro inalienabile diritto a manifestare» e ha detto di «simpatizzare con le richieste crescenti che giungono da diverse parti per un governo di salvezza nazionale». Ma la Fratellanza Musulmana, pur condannando la repressione delle proteste e chiedendo che l’esercito fissi una data per cedere il potere, ha avvertito che rimandare il voto sarebbe l’equivalente di «un colpo di Stato»: sono i favoriti, e le loro proteste di piazza scuoterebbero il Paese” (Corriere, p. 2).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se l’elettrico costituisce il futuro della mobilità, la tecnologia ibrida plug-in è figlia del presente. Rappresenta infatti la massima espressione del compromesso tra propulsione tradizionale e a zero emissioni. Un’auto ibrida plug-in non è altro, del resto, che un’auto ibrida, quindi dotata di un powertrain composto dall’interazione tra due motori – il primo a combustione […]

L'articolo Hyundai Ioniq Plug-in: praticamente astemia proviene da RED Live.

She’s back. Dopo quasi vent’anni d’assenza, la BMW Serie 8 è di nuovo tra noi. La coupé di Monaco, destinata a collocarsi al vertice della gamma del costruttore tedesco, arriverà nelle concessionarie nel 2018, ma le linee sono già state svelate in occasione del Concorso d’eleganza di Villa d’Este. Chiamata a sfidare rivali blasonate quali […]

L'articolo BMW Serie 8: classe cattiva proviene da RED Live.

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Il Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW, è da sempre una ghiotta occasione per i dipendenti della Casa tedesca per mostrare al mondo delle concept che, spesso, anticipano i modelli destinati a entrare in produzione. Così è avvenuto per la Golf GTI Clubsport. E così […]

L'articolo VW Golf GTI First Decade: la prima volta dell’ibrido proviene da RED Live.

La SUV nipponica si rinnova puntando su di una linea aggressiva e un telaio dalla superiore rigidità torsionale. Confermata la gamma motori che ai benzina 2.0 e 2.5 vede affiancarsi un 2.2 td. Debutta il sistema G-Vectoring Control.

L'articolo Mazda CX-5: a me gli occhi proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana