Google+

Egitto. Comincia la costruzione della chiesa dei Martiri, dedicata ai cristiani copti sgozzati dall’Isis

ottobre 7, 2015 Leone Grotti

La prima pietra era stata posata ad aprile ma poi tutto si era fermato per problemi burocratici. Costerà 10 milioni di lire egiziane

taz-copti-cristo

Dopo la risoluzione di molti problemi burocratici, può finalmente cominciare la costruzione della chiesa dei Martiri in Egitto. Il tempio sarà dedicato ai 20 cristiani copti sgozzati in Libia l’anno scorso dallo Stato islamico.

COMINCIA LA COSTRUZIONE. Come riferito dal portale egiziano Daily News, il maggior generale Gamal Mubaral Qinawy ha annunciato che può cominciare l’edificazione della chiesa nel villaggio di Al-Awar, nel distretto di Samalout. La prima pietra era stata posata l’1 aprile, poi però si era fermato tutto a causa di una licenza mancante da parte del ministero dell’Agricoltura.

10 MILIONI. Il tempio costerà 10 milioni di lire egiziane (circa un milione di euro). Al momento ne sono stati raccolti 5, il resto verrà trovato durante la costruzione. Il villaggio dove sorgerà la chiesa si trova a 25 chilometri da Minya, dove i cristiani sono stati spesso perseguitati dagli estremisti islamici, soprattutto nel 2013.
Lo scorso 27 marzo, alcuni islamisti si sono radunati davanti al cantiere per intonare slogan. Nella notte, poi, si è registrato anche un attacco da parte di ignoti con bombe molotov.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. SUSANNA ROLLI says:

    Bene la costruzione della Chiesa, anche se “rischiosa”, perchè non stiamo parlando di un passato “passato” da tanto tempo. Infatti, sono arrivate anche le bombe molotov. Boh!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download