Google+

Dopo la Francia, anche la Spagna «legalizza di fatto la compravendita di bambini servendosi della donna»

dicembre 18, 2014 Leone Grotti

Il governo spagnolo modificherà la legge per permettere di iscrivere nei registri civili i bambini nati all’estero con l’utero in affitto

maternidad-ssubrogada.jpgIllegale, ma non troppo. Il governo spagnolo, guidato dal Partito popolare, ha annunciato attraverso il ministro della Giustizia che modificherà la legge per permettere di iscrivere nei registri civili i bambini nati all’estero con l’utero in affitto.

COME IN FRANCIA. La maternità surrogata in Spagna è illegale ma come dichiarato dal ministro Rafael Catalá, Madrid deve conformarsi alle decisioni della Corte europea per i diritti umani, che aveva in precedenza condannato la Francia per lo stesso motivo affermando che «vietare totalmente il riconoscimento di un legame di filiazione tra un padre e i suoi figli biologici è contrario alla convezione europea dei diritti dell’uomo». La Francia si è rifiutata di fare ricorso, accettando la condanna, mentre la Spagna, dove 800 coppie all’anno si recano all’estero per affittare un utero, ha affermato di essere vincolata dalla sentenza.

UTERO IN AFFITTO. La legalizzazione della maternità surrogata, se praticata fuori dalla Spagna, porterà inevitabilmente alla sua autorizzazione in patria. Altrimenti, infatti, si discriminerebbero coloro che non hanno i mezzi per pagarsi un viaggio all’estero in India, Ucraina o Stati Uniti, dove la pratica è legale. La legalizzazione valida solo per l’estero, inoltre, incita di fatto a violare una legge dello Stato.

«DONNA COME STRUMENTO». La portavoce del gruppo “Donna, madre e professionista”, Leonor Tamayo, si è unita al coro di proteste della società civile spagnola per l’annuncio del ministro della Giustizia: «È paradossale che venga di fatto legalizzata la compravendita di bambini servendosi della donna come strumento. L’iscrizione in Spagna dei bambini nati da utero in affitto è un’offesa alla dignità della persone perché consente la procreazione senza famiglia».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Nino says:

    Sarebbe interessante capire quale può essere la soluzione alternativa che non faccia pagare ai figli le “colpe” dei padri (e delle madri)

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.